Stufato seitan bimby

Il seitan è un alimento ricavato dal glutine del grano o di altri cereali. Dall’aspetto e dalla consistenza simili alla carne, il seitan è un impasto molto proteico e dal sapore delicato impiegato soprattutto nelle diete vegane come sostituito delle tradizionali fonti di proteine di origine animale. Il seitan si presta molto bene a numerose preparazioni in grado di conferirgli un sapore di volta in volta deciso o più delicato.

La ricetta proposta oggi è quella dello stufato di seitan da preparare, ovviamente, con il bimby. Si tratta di un secondo piatto gustoso e genuino, perfetto per offrire ai commensali un pasto ricco e saporito anche senza carni.

Ingredienti per lo stufato di seitan

  • 500 gr di seitan fresco
  • 300 gr di brodo vegetale
  • 250 gr di funghi champignon freschi
  • 130 gr di cipolle
  • 100 gr di vino rosso
  • 80 gr di carote
  • 40 gr di farina 00
  • 30 gr di olio extravergine di oliva
  • 2-3 rametti di timo fresco
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 gambo di sedano
  • 2 pizzichi di pepe bianco macinato
  • 1 cucchiaino di sale

Come preparare lo stufato di seitan con il bimby

Nel boccale mettete gli spicchi di aglio, 30 grammi di cipolle a fette, il sedano a pezzi, le foglie di timo lavate e asciugate e tritate 5 sec vel 5. Riunite sul fondo con una spatola, aggiungete l’olio ed insaporite 3 min temperatura varoma vel 1. Unite il vino rosso e fate sfumare senza misurino per 5 min 100°C antiorario vel soft. Aggiungete la farina, i funghi puliti e a fette, le carote pelate e a rondelle, le cipolle rimanenti, il brodo, il sale e il pepe. Fate cuocere 10 min 100°C antiorario vel soft.

Posizionate il cestello nel boccale, metteteci il seitan a bocconcini e cuocete per altri 10 min 100°C antiorario vel soft. A cottura ultimata, estraete il cestello e versate il seitan nel boccale e mescolate 40 sec antiorario vel soft.

Trasferite lo stufato in una zuppiera da portata e servite caldo.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!