D’Urso fa un flop storico e J Ax la prende in giro da Mara Venier

Barbara D'Urso e J Ax

D’Urso fa un flop storico con Live-Non è la D’Urso

D’Urso fa un flop storico su Canale 5. È stata un’annata anonima per la conduttrice napoletana, vera e propria stakanovista di Mediaset in quanto da anni è attiva ogni pomeriggio e, da questa stagione, ha una prima serata fissa la domenica sera.

Barbara D’Urso, 63 anni, a causa del coronavirus non ha potuto quest’anno presentare il suo Grande Fratello Nip, ossia con personaggi non famosi. Sarebbe stata la diciassettesima edizione del reality, la cui edizione vip è stata condotta quest’anno da Alfonso Signorini.

Un Signorini che, negli ultimi tempi, sta facendo molto parlare all’interno dell’azienda. Si vocifera, infatti, che per lui Mediaset gli ha proposto un programma la domenica pomeriggio in concorrenza con Domenica in di Mara Venier. Inoltre, per lui, sono previste anche il Grande Fratello Nip, oltre alla conferma nell’edizione vip del reality. Un grande atto di riconoscimento, dunque, da parte di Piersilvio Berlusconi che avrebbe molto apprezzato la sua performance all’interno della trasmissione della casa più spiata d’Italia.

Bassissimi ascolti per la puntata di Live del 7 giugno

Una brutta notizia per Live-Non è la D’Urso, con cui la D’Urso fa un ascolto flop storico. La puntata del 7 giugno ha realizzato uno share molto basso, realizzando uno degli ascolti più bassi di sempre per una produzione di Canale 5. Soli 1.882.000 spettatori pari all’11.4% di share hanno guardato la trasmissione, che è stata battuta dalla fiction in replica Non Dirlo Al Mio Capo (2.989.000 spettatori pari al 14% di share) in onda su Rai 1. Come già detto, la D’Urso fa un flop storico e per il Biscione la domenica sera conferma ad essere tragica.

Una puntata che nemmeno sui social ha trovato i favori sperati. Infatti, il giornalista Giuseppe Candela di Dagospia e Il Fatto Quotidiano ha affermato: “Non è la D’Urso sotto i 2 milioni, con Rai 1 in replica, Rai 2 spenta e concorrenza debole. Fino a notte fonda ha ottenuto solo 1.882.000 telespettatori con l’11,4%. Se non è un flop questo…”. Durante la messa in onda, Candela ha affermato: “Non è la D’Urso è un programma stanco, al di là dei bassi ascolti. Sempre gli stessi argomenti o comunque di poco appeal. Se la riconferma deve esserci per forza serve una svolta per rafforzarlo”.

La frecciata di J Ax a Domenica in

Il rapper J Ax, nello stesso giorno ma qualche ora prima, è stato ospite da Mara Venier a Domenica in. L’ex Articolo 31 ha ricordato i suoi momenti salienti, del passato e del presente della sua carriera, dopodichè ha cantato il suo nuovo singolo “Una Voglia Assurda”.

Una canzone che fa molto discutere, infatti una parte del testo recita: “E se potessi andare al mare ora sopporterei tutto, a nche quelli con il salvagente a fenicottero e se in cielo vedo l’inviata di Non è la D’Urso, mi tiro giù il costume e le faccio l’elicottero”. Tale parte è stata tranquillamente cantata nel programma della Venier senza subire censure.

Chiaro riferimento ad un servizio andato in onda due mesi fa, a Pomeriggio 5, in cui venne fatto un servizio in diretta in cui si filmava da un elicottero della Guardia di Finanza un pedone in spiaggia, cosa vietata visto che era il periodo di lockdown a causa della pandemia da Covid-19. Una giornata da dimenticare, dunque, per la D’Urso che fa un flop storico e si ritrova anche una canzone contro di lei.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!