Nadia Toffa compleanno, l’omaggio straziante dei colleghi: ci manchi tanto… (Video)

Nadia Toffa

Oggi Nadia Toffa avrebbe festeggiato 41 anni, l’omaggio della redazione e il ricordo della madre

Oggi Nadia Toffa avrebbe compiuto 41 anni. La Iena, sempre sorridente ma determinata nel suo lavoro, si è arresa lo scorso 13 agosto, dopo una lunga battaglia contro il cancro. In questa giorno così triste, oltre che alla madre anche i suoi colleghi hanno voluto omaggiarla, ricordando la sua forza e il proprio sorriso.

L’omaggio di Giulia Golia e la redazione de Le Iene

Poche ore fa scattata la mezzanotte, tutto lo staff de Le Iene, hanno voluto omaggiare Nadia Toffa. Una collega sempre sorridente, positiva e piena di vita.

Giulio Golia, le ha scritto un lungo post accompagnato da una loro immagine: “Il vuoto che hai lasciato non potrà mai essere colmato. Mi manca la tua risata, la tua voce, ma anche le tue carezze. Ma oggi per il tuo compleanno festeggiamo perché tu così avresti voluto. Il tuo orso buono.” Lo stesso pensiero è arrivato anche da parte della redazione de Le Iene, dove Nadia Toffa ha prestato servizio per quasi 10 anni. Con un dolce messaggio e un commovente video, le sue colleghe hanno voluta ricordarla così:

Le parole della madre Margherita

La madre, Margherita ha voluto raccontare l’ultimo giorno di vita della figlia Nadia Toffa in un’intervista a Barbara d’Urso, conduttrice di “Domenica Live”. Con parole piene di dolore, la donna affermò che la sua Nadia le ha sempre dato la forza e il coraggio di andare avanti nonostante consocesse la gravità del suo male.

“Non l’ho mai abbandonata , nemmeno per andare a fare la spesa, sono stata con lei tutti i giorni. Per fortuna, nella sfortuna, mi voleva, voleva solo me”, ha spiegato Margherita.

L’ultimo saluto di Nadia Toffa

L’ultimo giorno della sua agonia, ha raccontato Margherita, Nadia Toffa era pallida e molto cambiata. “Guardandola negli occhi le ho detto vola tesoro mio”, non so come ho fatto e chi mi ha aiutato, ma gliel’ho sussurrato. Lei è qui, è ancora qui con me”.

Nadia Toffa amava dire che per lei la malattia era un ‘dono’ perché le aveva insegnato ad accettare il proprio destino. La giornalista si è sembra battuta per i suoi ideali e nella sua breve vita è riuscita ad aiutare moltissime persone. Ad oggi il suo ricordo è ancora vivo nel cuore di tutti sopratutto in quello dei suoi familiari ed ex colleghi.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Antonio Alvino: Salve a tutti mi chiamo Antonio e vivo in provincia di Salerno. Seguo con piacere il gossip e i programmi televisivi. Spero di poter trasformare questa passione in un lavoro.