Vittorio Sgarbi con Sabrina Colle, con lei totale libertà sessuale

Vittorio Sgarbi
Vittorio Sgarbi

Vittorio Sgarbi, quello con Sabrina è un amore platonico

Vittorio Sgarbi è sempre stato un Don Giovanni, la sua passione nei confronti delle donne non l’ha mai negata. Non per niente gli scoop e le notizie di gossip di vario genere l’hanno sempre invaso. Parecchi anni fa, si diceva fosse anche stato con Vladimir Luxuria, se n’è parlato recentemente, ma non si è capito da che parte sta la verità.

Ormai da 24 anni il critico d’arte convive con Sabrina Colle, elegante e raffinata, gli dà tutto ciò che serve ad un uomo per stare bene, compresa la libertà sessuale. Ciò vuol dire che sono una coppia aperta, ognuno fa ciò che vuole senza rancore e sensi di colpa verso l’altro. Quindi tra i due non c’è amore o passione, si tratta soltanto di amore platonico che consente loro di stare insieme in modo del tutto alternativo. D’altronde Sgarbi è un uomo innamorato della libertà, non ama le regole, le restrizioni. Ecco perchè un uomo come lui è riuscito a mantenere un rapporto stabile per ben 24 anni.

Vittorio Sgarbi, rapporto spirituale, non più sessuale

Vittorio Sgarbi quindi parla dei dettagli della sua storia d’amore, che procede da tanti anni. Afferma che a partire dal 1999 tra loro tutto è cambiato. Da quel momento in poi lei gli rivelò di non voler più avere rapporti sessuali con lui, dopo il suo basta, il rapporto è diventato soltanto spirituale e non più sessuale. Ci sono l’uno per l’altra, vivono insieme, condividono tutto, tranne il letto.

Lei è consapevole del fatto che Vittorio ha dei rapporti al di fuori dalla loro relazione. Inizialmente essendo stata lei a concedergli la possibilità di soddisfare i bisogni fisici altrove senza problemi, la donna aveva accettato tutto con serenità. Sembrava esser convinta e per niente dispiaciuta. Adesso secondo Sgarbi però ha qualche risentimento nei suoi confronti. Ha visto che è cambiata, ma non sa il perchè.

Nessun senso di colpa: non si può parlare di tradimenti

Molto probabilmente è infastidita dalla situazione per nulla gradevole. Ma Sgarbi afferma di non avere alcun senso di colpa, perché tutte le sue scelte sono state dettate dalla decisione della compagna.

Non può dire di averla mai tradita, perché è stata lei a decidere di mettere un punto al sesso e di continuare a stare insieme come fanno due amici, a distanza. E’ stata lei a lasciarlo libero di agire come vuole. Chi tradisce lo fa di nascosto, lui non lo ha mai fatto.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!