Realizzata mascherina anticontagio con Led incorporati: ecco il suo scopo (VIDEO)

Un programmatore di computer ha progettato una mascherina anticontagio con Led incorporati davvero sensazionale. Il suo funzionamento si basa su un microcomputer che va ad alimentare una varietà di lucette, utili per mostrare come si muove la bocca quando si parla.

L’idea della mascherina anticontagio con led incorporati

L’idea è che la maschera facciale possa effettivamente dare una parvenza di normalità quando si sta parlando. Questa può anche essere controllata con un movimento della lingua per mostrare un sorriso illuminato.

L’invenzione nasce da un’idea del game designer e programmatore di computer Tyler Glaiel, che ha creato il pannello LED che si inserisce comodamente in una maschera di tessuto. L’idea nasce tempo fa, secondo Tyler Glaiel, il quale alla BBC ha spiegato: “questa idea nasce per caso. Mi chiedevo se esistesse un modo per avere una maschera che si illuminasse solo con il movimento della bocca e quindi mi sono guardato intorno online per vedere se c’era qualcosa che potevo comprare per farlo. Ma la tecnologia non era dalla mia parte”.

Poi grazie al suo discreto livello di conoscenza elettronica, ha pensato di utilizzare un Arduino Nano, che è un popolare microcomputer programmabile simile a un Raspberry Pi. L’Arduino controlla le luci a LED e il sistema di riconoscimento vocale della maschera e l’intero lavoro è alimentato da una batteria da nove volt.

Tyler ci ha lavorato per un mese giorno e notte

Tyler ha trascorso circa un mese a sperimentare la sua creazione prima di dedicarsi al design che oggi ha finalmente proposto. La parte elettrica del dispositivo può essere completamente rimossa in modo che la mascherina possa essere sterilizzata e lavata.

Tuttavia, vale la pena ricordare che la maschera diventa piuttosto calda. Per cui, almeno per ora, sarebbe meglio che non venisse indossata dai bambini o da coloro che lavorano negli ospedali. Inoltre meglio non tenerla su per troppo tempo.

Detto questo, in generale è una bella idea, considerate le maschere impersonali che la maggior parte delle persone è costretta ormai ad indossare. Per realizzare la mascherina anticontagio con Led incorporati, ci sono voluti circa 50 dollari di materiale. Tuttavia Tyler fa sapere di non volerla vendere, ha reso gratuitamente disponibile una guida sul suo blog per permettere di realizzarle a casa, proprio per evitare speculazioni. Tyler ha reso anche disponibile il codice per programmare il dispositivo anche se occorrono, come già detto, alcune conoscenze di codifica aggiuntive per perfezionare la propria mascherina a Led.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Alessia D'Anna: