Iva Zanicchi parla del lockdown “Sono depressa, voglio tornare quella di prima”

Iva Zanicchi

Iva Zanicchi, la parentesi del lockdown rimane aperta e lascia tante ferite

Iva Zanicchi è stata intervistata ai microfoni di Rai radio 1 ed ha raccontato come ha attraversato il brutto periodo della quarantena partendo dal fatto che è depressa e lo ha scoperto adesso. Lei ha una personalità molto allegra, è sempre sorridente, ama scherzare, ama giocare, ora non riesce più a farlo, sente e sa per certo che il suo buon umore non è tornato.

Lei ed il compagno non sono riusciti a riprendere il ritmo di prima. Vanno a rallentatore e affrontano malissimo le giornate, vivendole solo perché non hanno alternativa. Insieme sono sempre stati divertenti e spiritosi, hanno mantenuto molto semplicemente l’allegria, cosa che adesso non riescono a fare nemmeno impegnandosi a tutto tondo.

Poi chiude l’argomento affermando che forse loro hanno bisogno di più tempo per rientrare nelle vite normali, molto probabilmente sono più sensibili rispetto ad altri, quindi tutto quello che abbiamo passato, li ha profondamente segnati e adesso ricominciare è troppo difficile. Ci riusciranno, ne ha certezza, sarà il tempo a curare tutte le ferite.

Iva Zanicchi, il “Partito del tortellino”

Iva Zanicchi ha spostando la chiacchierata sulla politica parlando di Orietta Berti, una delle poche persone con le quali ha sempre mantenuto un buon rapporto. Le due hanno scherzato parecchio, ricorda con il sorriso quella volta in cui propose alla Berti di fondare un partito chiamato il Partito del tortellino. Probabilmente, afferma la cantante, avrebbero avuto grande successo.

Poi ha deciso di svelare un segreto, la Zanicchi ha una lontana parente che fa parte della Lega, si tratta di Susanna Ceccardi che potrebbe anche candidarsi come governatrice della Toscana.

Cosa pensa la cantante di Giuseppe Conte?

Durante il periodo della quarantena e del lockdown, sono spuntati fuori diversi link sui social che hanno visto protagonista Giuseppe Conte, passato come l’uomo più affascinante della storia della politica italiana. Così è stato chiesto ad IVA cosa pensa di lui. La cantante svela di vederlo come un uomo di grande classe, elegante, acculturato, uno di famiglia.

Lo vedrebbe bene nella sua famiglia, magari il fidanzato della figlia. Mentre per quanto riguarda l’aspetto politico e governativo, dice che stare a capo di un paese è tanto difficile, Conte ha fatto il suo meglio. Facendosi vedere tutti i giorni, ha cercato di rassicurare il più possibile tutti. Questo ha funzionato con lei, che aspettava giornalmente il messaggio a reti unificate.

L’unica cosa che un po’ l’ha delusa è che ha fatto tante promesse, ma non è riuscito a mantenerle tutte. Spiega però che non è colpa sua, magari lui ci avrebbe davvero tenuto a fare quello che pensava, ma non tutto dipende da lui. Poi la politica è così. Intanto bisogna riconoscergli la grandiosa capacità che ha dimostrato di avere. Un altro al suo posto avrebbe provato molta più fatica e problemi nell’affrontare il tutto.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Giusy: Sicula Doc anche se nata a Berlino, blogger affermata, estremamente curiosa, appassionata sin da ragazzina di scrittura e tecnologia, praticamente il suo pane quotidiano. Equilibrio sopra ogni cosa, senza pregiudizi e non teme i giudizi altrui, in grado di portare a termine importanti affari.