Ciliegia gigante trovata in un’azienda agricola italiana: nuovo Record? [VIDEO]

Ciliegia gigante

L’Italia è un paese noto per le sue prelibatezze e r i prodotti freschi e saporiti coltivati da secoli. Sicuramente il vanto maggiore che alcune zone possono fare è sulla frutta, sempre così dolce e succosa, pronta a ristorare i palato più fini.

Tra i frutti più buoni di sempre ci sono sicuramente le ciliegie, che fanno impazzire grandi e piccini. In un’azienda agricola del trevigiano due fratelli hanno trovato una ciliegia gigante, dal peso di quasi 24 grammi CAD. Un vero e proprio record da scrivere nel libro dei Guinness, ma che purtroppo non è accaduto per i motivi che stiamo per raccontare.

Trovata una ciliegia gigante nel frutteto, battuto il record ma solo ufficiosamente

La coppia di fratelli, originaria del posto è rimasta senza parole alla vista di quel frutto grosso e succulento da acquolina in bocca. I due infatti, hanno raccontato di aver trovato questa bella ciliegia gigante nel loro frutteto. Con il suo peso di quasi 24 grammi CAD, aveva diritto a battere il Guinness World Record. E in un certo senso lo ha anche fatto, ma solo ufficiosamente.

A spiegare tutto sul ritrovamento è Sebastiano Zanoni, 25 anni, proprietario di una fattoria sita proprio a Treviso. Sebastiano, ha detto che lui e sua sorella, Selene Zanoni, 22 anni, stavano lavorando nel frutteto di ciliegie quando hanno visto una ciliegia gigante su uno dei loro alberi.

Una volta colta l’hanno portata a casa e l’hanno pesata. Raggiungeva i 24 grammi circa. Dopo un’accurata ricerca, i due fratelli hanno scoperto di poter richiedere il Guinness World Record per la ciliegia più pesante, in quanto l’ultima registrata pesava quattro grammi in meno.

Un riconoscimento non arrivato

La coppia di fratelli ha affermato di aver cercato di ottenere il riconoscimento ufficiale nel registro dei primi per la ciliegia gigante. Tuttavia è stato detto loro che ci volevano quasi 800 dollari per far sì che un giudice Guinness si recasse in visita alla loro fattoria. Date le tempistiche oltre il dispendio economico, nessuno poteva assicurare che il giudice potesse arrivare in tempo prima che il frutto marcisse. E così Sebastiano e Selene hanno desistito.

Sta di fatto che per i due, il solo fatto che i media hanno parlato del ritrovamento della ciliegia gigante è una enorme soddisfazione. L’orgoglio non solo per i propri frutteti ma anche per aver dimostrato al mondo intero che l’Italia ha tanti tesori da offrire, sotto ogni punto di vista, anche quello produttivo alimentare.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Alessia D'Anna: