Giorgia Meloni difende Sergio Sylvestre, “Capita di sbagliare..”

Durante l’ultima puntata di Live: Non è la D’Urso, tra tutti gli ospiti, è intervenuta da casa anche Giorgia Meloni. L’ex ministro del governo Berlusconi è intervenuta in puntata per rispondere a quanto detto da De Luca, Governatore della Campania, negli ultimi giorni. L’obiettivo principale della donna, però, è stato quello di difendere Sergio Sylvestre, l’ex cantante di Amici, pesantemente attaccato da tutti.

Sergio Sylvestre, infatti, si è reso protagonista di quello che è divenuto, da dimenticanza dovuta all’emozione, un vero e proprio caso politico. Il cantante, infatti, ha dimenticato alcune parole dell’Inno d’Italia e si è fatto, per questo, duramente apostrofare da tantissimi esponenti politici e non. Cos’ha detto, invece, Giorgia Meloni in merito?

Giorgia Meloni, la difesa di Sylvestre

L’occasione era di quelle importanti: la finale di Coppa Italia tra Juventus e Napoli giocatasi pochi giorni fa e conclusasi con la vittoria dei partenopei. Ad aprire la manifestazione è stato proprio Sergio Sylvestre cui è stato affidato il delicato compito di cantare l’Inno nazionale. Il cantante, però, ad un certo punto si è bloccato come se avesse dimenticato le parole scatenando un vero e proprio vespaio attorno a sè. Critiche sono arrivate da più parti e proprio per questo è intervenuta Giorgia Meloni.

“Si sa quanto io sia legata all’Inno d’Italia” ha esordito Giorgia Meloni durante il collegamento. Poi ha proseguito “Quando accade qualcosa che riguarda l’Inno mi colpisce, ma su questo non ho tantissimo da dire. Può accadere a chiunque!. Al termine ha tirato le somme di tutto sostenendo come a darle fastidio sia stata la strumentalizzazione che c’è stata dato che la politica tutta ha approfittato dell’occasione per far passare messaggi inappropriati.

I precedenti

Non è la prima volta che un artista chiamato su un “palco” importante a cantare l’inno nazionale si emozioni e dimentichi le parole o si blocchi. La stessa Giorgia Meloni ha ricordato quanto accaduto qualche anno fa. “Ricordo quando accadde a Cristina Aguilera durante il SuperBowl di dimenticare le parole dell’inno”. Anche in quel caso, ha ribadito, le polemiche politiche non sono mancate.

A calmare gli animi quella volta ci pensò la stessa Aguilera “Spero solo che tutti abbiano sentito tutto l’amore che provo per questo Paese”. Anche Sergio Sylvestre ha detto di aver ceduto all’emozione. Le parole di Giorgia Meloni, dunque, gli avranno sicuramente sollevato il morale dato che, polemiche a parte, non deve essere stato un bel momento quello passato.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Patrizia Maimone: Appassionata di scrittura, webwriter con esperienza decennale, sono convinta che le parole sono al centro del mondo. Come diceva Alessandro Baricco, "Scrivere è una forma sofisticata di silenzio".