Silvia Toffanin trascorso da paura: l’inedito retroscena sulla regina di Verissimo

Silvia Toffanin

Silvia Toffanin in relax con la sua famiglia

Silvia Toffanin da mesi manca dal piccolo schermo anche se ogni sabato pomeriggio la vediamo su Canale 5. Si tratta di repliche che Mediaset manda in onda in attesa di rivederla con le puntate inedite di Verissimo. Uno stop necessario avvenuto lo scorso marzo a causa della pandemia da Covid-19.

Al momento la professionista vicentina sta trascorrendo dei momenti di relax insieme ai due figli nella sua villa in Liguria. E a proposito di famiglia, tempo fa la donna ha rilasciato delle dichiarazioni davvero inedite sul suo trascorso. Un’adolescenza molto difficile costellata dalle gelosie del padre e dai momenti vissuti insieme ai nonni. Ma andiamo a vedere cosa ha confessato in un’intervista.

Il passato burrascoso della regina di Verissimo

Difficilmente Silvia Toffanin si concede a delle interviste, soprattutto quando riguardano la sua sfera privata e sentimentale. Un po’ di tempo fa la regina di Verissimo ha fatto un’eccezione alla regola parlando per la prima volta della sua infanzia, adolescenza e giovinezza. Per chi non lo sapesse la compagna di Pier Silvio Berlusconi è figlia di una bidella che ha origini australiane, mentre il padre era un operaio.

Essendo entrambi molto impegnati sul lavoro, lei e la sorella più piccola sono cresciute praticamente con i nonni. La Toffanin è originaria di un piccolo comune in provincia di Vicenza, quindi un luogo che può offrire poco a chi ha delle grandi ambizioni. I primi anni della sua vita li ha trascorso giocando a carte con i nonni, recitando il Santo Rasario con loro e partecipando anche alle processioni di paese.

La gelosia del padre e la voglia di evadere

La padrona di casa di Verissimo per diversi anni, anche quando ha conosciuto Pier Silvio Berlusconi, ha dovuto fare i conti con la forte e ossessiva gelosia del padre. In poche parole quest’ultimo non voleva che la sua primogenita uscisse con gli amici o compagni di scuola, tanto meno frequentare un ragazzo.

Quando si recava in discoteca, rigorosamente in prima serata, il genitore l’accompagnava e rimaneva fuori il locale ad aspettarla. In poche parole la giovinezza della conduttrice Mediaset non è stata del tutto esaltante per questo appena diventata maggiorenne ha deciso di evadere e viaggiare molto.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Miriam Esposito: