Francesco Sarcina confessa, “Ecco perché è finita con Clizia Incorvaia..”

Francesco Sarcina Clizia Incorvaia

Francesco Sarcina dopo diversi mesi in cui è stato, per lo più, a guardare la storia tra Clizia Incorvaia (la sua ex e madre di sua figlia) e Paolo Ciavarro, ha deciso di dire la sua. In particolare, il leader de Le Vibrazioni ha voluto chiarire uno dei motivi per cui tra lui e la Incorvaia le cose non sono andate bene. A prendere la decisione, pare, sia stato proprio lui perché la vita era divenuta insostenibile.

Cosa c’era nella vita di Francesco Sarcina a dargli così tanto fastidio? A spiegarlo è proprio lui. Il cantante lo fa con poche parole, molto concise, che rendono bene l’idea di quella che doveva essere la sua esistenza durante il matrimonio con la Incorvaia. Se a prendere la decisione di troncare è stato lui, i principali responsabili di questa rottura sarebbero i social network. Per quale motivo? Vediamolo.

I like della discordia

Durante una lunga intervista su Rai Radio 2, Francesco Sarcina ha parlato della sua separazione con Clizia Incorvaia. Per farlo ha esordito parlando degli scheletri negli armadi che non si troverebbero più negli armadi ma altrove. “Gli scheletri non sono più negli armadi ma negli smartphone” ha detto, proseguendo “I like creano dipendenza”. E proprio i like e, in generale, i social netowork sarebbeo la causa principale della rottura con Clizia.

“Vivevo una vita dove era tutto basato sui like” ha confessato Francesco Sarcina. “Ad un certo punto” ha proseguito “mi sono rotto le pa**e”. Da qui, dunque, la separazione con la madre della sua bambina per la quale, evidentemente, i like dei fans sui social erano una questione di vitale importanza. D’altro canto, la bella Incorvaia fa proprio l’influencer per cui la vita con i follower, i loro pareri, la loro vicinanza sono il suo pane quotidiano.

Francesco Sarcina, i social e non solo

Francesco Sarcina ha tenuto a chiarire, a questo proposito, quale sia il suo rapporto con i social network. “Sono un’arma a doppio taglio ha affermato l’uomo “Ogni tanto mi piace far vedere i cavoli miei, a volte si, a volte no”. Insomma, Sarcina non è particolarmente legato a questo strumento che utilizza, quindi, solo saltuariamente e per cose non troppo importanti.

Importantissimo, invece, il rapporto con Nina, la sua bambina. Francesco Sarcina l’ha rivista da alcuni giorni dato che la bimba era in Sicilia con i nonni. Rivederla, ha raccontato, è stata un’emozione fortissima dopo la quarantena.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!