Filippo Nardi “chiedere aiuto a Barbara? No è un’amica”

Filippo Nardi
Filippo Nardi

Filippo Nardi è rimasto senza lavoro dopo il coronavirus

Filippo Nardi dopo il coronavirus ha subito un duro colpo, è rimasto senza lavoro, come gran parte degli italiani. Per lui e per chi appartiene al mondo dello spettacolo questa situazione è davvero difficile. Mentre per gli altri per esempio per gli impiegati è stato possibile lavorare da casa attraverso lo smart working, per conduttori televisivi e dj come lui, la situazione non può fare altro che rimanere bloccata.

Lui non si è mai nascosto, ne ha parlato sin dall’inizio, adesso aggiunge che è stato costretto a fare dei conti con la situazione economica. Dopo esser rimasto in pausa per diverso tempo, adesso bisogna stringere la cinghia, ma per quanto tempo?  Vivere in difficoltà economica è davvero difficile, soltanto ora si può capire come vivono le famiglie italiane già da prima del coronavirus. Lui potrebbe chiedere aiuto ai tanti amici nel mondo della TV per esempio Barbara D’Urso visto che li lega un’importante amicizia. Ma ha deciso di non farlo perché non vuole, non vuole scegliere la strada più facile, vuole trovare la soluzione da solo.

Filippo Nardi, il bonus da €600 è stato negato

Filippo Nardi ha quindi spiegato di avere iniziato lo stesso percorso di tutte le famiglie italiane, ha cercato di andare avanti anche attraverso gli aiuti statali. Ha fatto la domanda per avere i €600 disposti dal governo per chi possiede la partita IVA. La domanda però è stata rigettata perché lo scorso anno ha guadagnato troppo. Questo gli sembra ovvio dato che non è un lavoratore come tutti gli altri. Un professionista che lavora in tv di conseguenza guadagna più soldi ma allo stesso tempo paga le tasse come tutti.

Ad ogni modo non si scoraggia, decide di andare avanti e di farlo sulle sue gambe, senza chiedere aiuto a nessuno. La sua speranza è trovare un lavoro qualsiasi che gli possa dare un aiuto e gli possa permettere di andare oltre la crisi superando questo momento.

Disposto a svolgere qualunque lavoro, sin da subito

A differenza di altri protagonisti del mondo della TV, Filippo si è sempre dimostrato una persona comune, la dimostrazione sta nel fatto che ora che ha bisogno è disposto a fare qualsiasi lavoro pur di guadagnarsi da vivere.

Insomma è un lato del suo carattere assolutamente apprezzabile, umile e semplice, proprio come piace ai suoi follower. Afferma che adesso che sa di non potersi rivolgere all’INPS proprio come tutti gli altri, quindi si guarda bene intorno e si prepara a rimboccarsi le maniche pronto a fare qualunque sacrificio.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!