Al Bano deluso dalla figlia Jasmine Carrisi: “Non riesco assolutamente a…”

Al Bano e Jasmine Carrisi
Al Bano e Jasmine Carrisi

Jasmine Carrisi si confessa al Corriere della Sera

Come tutti ben sanno, Jasmine Carrisi ha da poco fatto il suo debutto nel mondo della musica con il singolo ‘Ego’. Per l’occasione la primogenita di Al Bano e Loredana Lecciso ha rilasciato una lunga intervista al Corriere della Sera. Parlando col giornalista, la 19enne ha parlato un po’ di tutto, ovvero dei suoi gusti musicali, escludendo clamorosamente quello che appartiene al padre, il Maestro di Cellino San Marco.

La ragazza e la figlia condividono la stessa passione per la musica e, a quanto pare la sorella maggiore di Bido ha ereditato il sogno diventare una cantante dal genitore. Per tale ragione nella chiacchierata la giovane non ha nascosto i suoi obbiettivi futuri.

La figlia di Al Bano e Loredana Lecciso fa un’ammissione

Nonostante Jasmine Carrisi da poco è entrata nel mondo della musica, di una cosa è più che certa: non le piace lo stile del padre e non si è nascosta dietro un dito a confermarlo. Intervistata dal Corriere della Sera, la 19enne anche se ama il padre, apprezzata tutt’altro genere ovvero quello rapper.

La primogenita del Maestro Carrisi e di Loredana Lecciso alla domanda del giornalista che le ha chiesto se ascoltasse le canzoni del cantautore di Cellino San Marco, lei ha risposto così: “No, assolutamente“. Tuttavia quando le ha domandato anche se il padre genitore per caso fosse offeso dal suo rifiuto, Jasmine ha replicato: “No, però vorrebbe che lo seguissi un po’ di più, ma proprio non ci riesco“.

A Jasmine Carrisi non piace lo stile musicale del padre

A quanto pare Al Bano Carrisi non ha assolutamente voglia dare un dispiacere alla belle Jasmine Carrisi. Tuttavia il Maestro salentino un po’ di delusione l’avrà provata per l’atteggiamento della ragazza nei confronti del suo stile di musica. Per l’ex marito di Romina Power che in queste ore ha perso la sorella Taryn, non gli rimane che attendere e sperare che un giorno la 19enne col passar del tempo possa apprezzare di più le sue canzoni.

Nonostante questo, il professionista pugliese che è conosciuto in tutto il mondo non ha mai scoraggiato il sogno della Carrisi Junior, anzi l’ha sempre incoraggiata e sostenuta nel suo nuovo progetto professionale.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!