Lorenzo Riccardi ancora contro Nicola Vivarelli, “È una carogna…”

Lorenzo Riccardi, Gemma Galgani e Nicola Vivarelli

La storia tra Nicola Vivarelli e Gemma Galgani ha fatto discutere proprio tutti. Sono in molti, infatti, ad aver espresso la propria opinione in merito e, tra questi, anche l’ex tronista Lorenzo Riccardi. Il ragazzo si è espresso in merito anche nelle ultime ore dopo averlo già fatto nei giorni scorsi mostrando tutto il suo disappunto per questa “pseudo relazione”.

Ancora una volta, Lorenzo Riccardi, esprimendo il suo parere sulla coppia e, soprattutto, sul giovane Nicola, ci è andato giù pesante. Il comportamento del corteggiatore della Galgani, infatti, è stato accostato a quello di una carogna. E già da questo si capisce bene il tono del pensiero. Vediamo, comunque, più da vicino.

Lorenzo Riccardi, il rimprovero a Sirius

Lorenzo Riccardi ha letteralmente rimproverato Nicola Vivarelli per l’aver deciso di corteggiare in televisione una donna con 44 anni più di lui. “Non credo a Sirius” ha dichiarato l’ex tronista, proseguendo “Credo che Gemma sia sincera mentre Sirius no. È vero che al giorno d’oggi c’è chi fa di tutto per diventare qualcuno, ma ora credo proprio che Sirius stia esagerando“.

Secondo Lorenzo Riccardi, Nicola Vivarelli ci ha provato con la Galgani perché l’ha vista fragile e bisognosa di amore. Facendo leva su questo, il giovane toscano si starebbe approfittando di lei e, al momento giusto, le darà il ben servito per godersi la popolarità che, nel frattempo, avrà acquisito. Il pensiero di Lorenzo, tra l’altro, è condiviso da molti di coloro che hanno assistito alla nascita di quella che, da sempre, hanno definito una vera e propria sceneggiata.

Una carogna

“A Sirius è andata bene che io non sia stato in studio con Tina” ha proseguito Lorenzo Riccardi “perché noi due saremmo stati una potenza contro di lui”. Il compagno di Claudia Dionigi, quindi, ha confermato che il giovane Sirius non avrebbe avuto vita facile se lui fosse stato in studio come opinionista.

“Andare in giro e prendere in giro una donna di quell’età mi sembra da carogne, è così che Lorenzo Riccardi rincara la dose disprezzando al massimo il comportamento del ragazzo. Lorenzo, comunque, lascia anche spazio ad uno spiraglio di “pace” dal momento che afferma “Se sarà bravo a farmi cambiare idea attraverso il suo comportamento, tanto di cappello e ritirerò ciò che ho detto”. Anche in questo caso, parole condivise dai fans che vogliono, adesso, vedere come alle parole d’amore decantate in studio da Nicola, seguiranno i relativi fatti.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!