Katy Perry confessione choc della cantante “volevo suicidarmi”

Katy Perry confida di aver combattuto contro la depressione negli ultimi due anni
Katy Perry

Katy Perry rivela: dopo la fine della relazione con Orlando Bloom è arrivata la depressione

Katy Perry nel 2017 ha pensato di suicidarsi, per lei è stato il periodo più brutto, un periodo di alti e bassi, durante i quali i momenti di buio totale sono stati troppi anche per lei. Spesso si è lasciata andare, pensando addirittura al suicidio. Aveva la depressione che era stata causata dalla rottura con Orlando Bloom. Tutto era diventato tanto pesante, impossibile da vivere, da gestire, così l’unica soluzione che le dava pace e serenità era quella.

In realtà oltre l’amore, ad andare male erano anche la sua carriera lavorativa e tutto ciò che aveva a che fare con il suo ultimo disco. Dopo tanta fatica, malessere stanchezza, il disco Witness risultato di 4 anni di duro lavoro è andato malissimo. Un flop totale arrivato poco prima della rottura con Bloom. Un motivo dietro l’altro l’hanno portata a pensare di non voler più andare avanti.

Katy Perry, famiglia, matrimonio, poi la rottura: sola e abbandonata

Katy Perry nel periodo della rottura con Orlando Bloom è stata assistita e seguita da tante persone che hanno cercato di risollevare l’umore dicendole che non sarebbe stata la sua ultima storia d’amore, che sarebbe arrivato qualcun’altro pronto a farla sorridere. Ma lei era innamorata di Orlando, tanto da aver fatto progetti importanti come mettere su famiglia e pensare insieme ad un matrimonio.

Quindi il dolore dopo la rottura era tanto da non riuscire più a trovare un senso alla sua vita. Uno schianto dritto al suolo soprattutto dopo il flop di un disco sul quale aveva puntato tutto. Sapeva che non sarebbe stato l’ultimo disco della sua carriera, che  tutto sarebbe andato avanti tra concerti e tanto altro, ma lei su quel lavoro lì aveva puntato tutto. Insomma due punti Fermi della sua vita andavano via cadendo nel vuoto e trascinandosi dietro anche lei.

La cantante ringrazia la fede che le ha dato modo di rialzarsi

Il pensiero del suicidio è stato superato Grazie alla sua Fede incrollabile che l’ha sempre accompagnata ed alla quale esprime gratitudine. Grazie alla fede in Dio, è riuscita ad andare al di là di tutte le rotture e degli insuccessi lavorativi. Oggi ammette di essere una ragazza fortunata nonostante tutto ciò che ha vissuto.

Più volte la cantante ha detto grazie al suo Dio anche per essere rimasta incinta. Lei e Orlando Bloom sono ritornati insieme ed aspettano una bambina. Tutto è avvenuto in modo e in un momento totalmente inaspettato, adesso sa di essere nel pieno delle sue forze, adesso è felice.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!