La vita in diretta estate: Masi preoccupato, Andrea Delogu finisce a terra [FOTO]

Marcello Masi ed Andrea Delogu
Marcello Masi ed Andrea Delogu

Ottimo debutto per Marcello Masi ed Andrea Delogu a La vita in diretta estate

Lunedì 29 giugno 2020 alle 16:50 su Rai Uno ha preso al via la nuova edizione de La vita in diretta estate. Lorella Cuccarini e Alberto Matano hanno ceduto il posto ai colleghi Marcello Masi ed Andrea Delogu. Un ottimo esordio per la nuova coppia che, non avendo una concorrenza forte ha raggiunto il 15% di share. Ebbene sì, quasi 1,4 milioni di telespettatori hanno seguito il rotocalco della tv di Stato anche se sui social ci sono state alcune lamentele.

Il motivo? Secondo gli utenti web viene affrontata troppa cronaca nera. Un esordio avvenuto in netto ritardo rispetto le passate edizioni quando la versione estiva partiva nelle prime settimane di giugno. Un cambio di palinsesto dovuto all’emergenza sanitaria da Covid-19.

Andrea Delogu si butta sul pavimento dello studio: il motivo

Chi ha seguito il primo appuntamento de La vita in diretta estate si sarà accorto della divertente gag che hanno messo in scena i due padroni di casa. Al termine della puntata, Andrea Delogu si è buttata sul pavimento dello studio romano prima di cedere la linea a Reazione a Catena.

Il game show condotto da Marco Liorni ha atto il suo esordio anche nella serata di lunedì 29 giugno 2020 prendendo il posto de L’Eredità di Flavio Insinna. Ma per quale ragione l’ex iena ha compiuto quel gesto? Tutto è partito perché il collega Marcello Masi ha sbagliato a dire l’orario di messa in onda del programma, ovvero 16:20 piuttosto che 16:50. (Continua dopo la foto)

La vita in diretta estate, Andrea Delogu su butta sul pavimento
La vita in diretta estate, Andrea Delogu su butta sul pavimento

A settembre torna Alberto Matano a La vita in diretta

Quindi lunedì 29 giugno 2020 su Rai Uno è partita una nuova edizione de La vita in diretta estate. I conduttori Marcello Masi ed Andrea Delogu faranno compagnia al pubblico di Rai Uno fino ai primi giorni di settembre. Infatti, stando ai palinsesti lo storico rotocalco dovrebbe chiudere tra venerdì 4 o 11 settembre.

Il lunedì successivo partirà la versione invernale con alla guida il confermatissimo Alberto Matano. L’ex volto del Tg1 condurrà da solo dopo il tribolato addio della collega Lorella Cuccarini. Ricordiamo che quest’ultima ha scritto una lettera aperta dove ha accusato il giornalista calabrese, non menzionandolo, di essere un maschilista.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!