Massimo Giletti minacciato: il duro sfogo del giornalista

Ospite a Radio Radio, Massimo Giletti, giornalista ex Rai attualmente a La7, ha parlato delle minacce che subiscono coloro che intraprendono quella carriera. Nell’arco della sua lunga esperienza, Giletti, ha rivelato di aver subito numerose minacce. Ed è ancora impressa nella sua mente, la feroce aggressione che subì anni fa nel centro di Roma.

Giletti non si fa intimorire

Massimo Giletti ha iniziato la sua brillante carriera nella redazione di Mixer, il programma di approfondimento giornalistico della Rai condotto da Giovanni Minoli. Ha creato e condotto dal 2004 il programma L’Arena andato in onda dal 2004 al 2017 su Rai Uno, che ha accompagnato la domenica di milioni di italiani. Sino al passaggio a La7 di Cairo, e con il successivo cambio di titolo in Non è l’Arena. 

Gilletti, durante l’intervista, ha parlando delle tante minacce ricevute e di come sia riuscito a gestirle. Il conduttore di La7 ha spiegato che i social possono giocare un ruolo determinante in tal senso. Da una parte far sentire ancora di più la propria voce ed opinione, nonchè la vicinanza della gente. Dall’altra, come una lama a doppio taglio, ha reso più facile nascondersi dietro un profilo fake.

Giletti, che nel corso della sua carriera ha condotto numerose inchieste di cronaca e politica, è stato negli anni oggetto di accuse ed offese da più parti. Giletti ha spiegato che, nei primi anni, ha tenuto conto della vita che avrebbe fatto scegliendo questo lavoro. Ma alla fine ha prevalso la sua passione giovanile, quella della scrittura.

Giletti non lascerà La7

Il conduttore di Non è l’Arena, poche settimane fa ospite di L’Aria che tira negli studi di Myrta Merlino, era già intervenuto sull’argomento. Riguardo alle polemiche scaturite proprio dalla sua trasmissione, dopo la telefonata del Pm Di Matteo che accusava il Ministro Bonafede, Giletti si era sfogato. Le minacce ricevute dopo quell’episodio lo portarono con più convinzione ad accendere i riflettori su quella storia.

Negli ultimi tempi si era fatte insistenti le voci di un suon trasferimento. Giletti sembrava proprio in procinto di lasciare Urbano Cairo. Anzi, il proprietario di La7, intervistato a Un giorno da pecorea – per timore di perdere uno dei più importanti membri del canale – ha proposto a Giletti di condurre un altro programma. Probabile che si tratterà di un appuntamento giornaliero, forse un talk di approfondimento mattutino.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!