Piero Chiambretti: “Non so se tornerò in tv”, ecco perchè…

Piero Chiambretti

Piero Chiambretti dopo il coronavirus: la sua vita è cambiata

Piero Chiambretti ha annunciato qualcosa che nessuno mai si sarebbe aspettato, dopo il coronavirus la sua vita è totalmente cambiata, di conseguenza non sa se ritornerà in TV nel breve e nel lungo tempo. Dopo la malattia dice che quello che è successo per lui è stato una vera e propria maledizione Divina.

E’ stato ricoverato giorno 15 marzo, nello stesso ospedale in cui è morta la sua mamma per coronavirus, il Mauriziano di Torino, dopo tanta sofferenza. Per lui sono stati giorni terribili dei quali però non ha voluto parlare perché ritiene di essere una persona tanto riservata legata alla privacy.

Quindi afferma di voler parlare soltanto del ripensamento sulle scelte professionali che ha fatto nella vita, che in qualche modo riguarda anche il suo pubblico. Tutto il resto è troppo doloroso per diventare fenomeno da baraccone. Adesso la sua vita è cambiata, così come probabilmente anche quella di coloro che si sono ammalati. E’ cambiata la concezione che ha della vita a 360°. Mondadori ha rivelato di essere interessata alla scrittura di un libro da parte del conduttore, lui però ancora oggi non è molto convinto.

Piero Chiambretti, la pandemia avrebbe dovuto purificare le nostre anime

Piero Chiambretti ha vissuto e vive la pandemia come una vera e propria maledizione, Dio, per chi ci crede, ci ha voluto punire per quello che abbiamo fatto in tutti questi anni. Secondo il parere di qualcuno, la pestilenza avrebbe dovuto mettere le cose a posto, avrebbe dovuto fare diventare tutti più buoni, ma non è successo.

Probabilmente nessuno ha imparato la lezione visto che tutto è tornato come prima se non peggio. Ecco perché ha scelto di pensare a lungo sulla decisione: ritornare in tv o no? Almeno per adesso non ha alcun contatto con Mediaset proprio perché non è sicuro di ciò che vuole. Quando lo sarà forse sarà lui stesso a prendere contatti con la direzione.

Nessun programma in arrivo, ma Piero ha un desiderio

Non c’è niente in programma per la prossima stagione, ciò che vorrebbe è una vita totalmente nuova. Vorrebbe cambiare direzione, vorrebbe impegnarsi in qualcosa che non ha mai fatto prima per esempio qualora dovesse ritornare in TV, vorrebbe impegnarsi in un programma in prima serata.

I protagonisti del nuovo programma dei suoi sogni dovrebbero essere i bambini. I più piccoli starebbero quindi al posto degli adulti. Anche perchè come siamo soliti affermare i bambini sono i grandi di domani. In realtà dato ciò che succede giornalmente nel mondo intero potremmo anche affermare che sono i grandi pure di oggi.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!