“Spero che muoia…”: Al Bano spaventa Andrea Delogu e Marcello Masi a La vita in diretta estate

Al Bano Carrisi

Al Bano Carrisi fa spaventare i conduttori de La vita in diretta estate

Nell’ultimo appuntamento settimanale de La vita in diretta estate i due conduttori hanno avuto ospite Al Bano. Quest’ultimo nel contenitore di Rai Uno ha raccontato dell’ennesima buona causa che ha fatto nei confronti di coloro che sono stati colpiti dalla pandemia da Covid-19. E se alcune settimane fa aveva cantato sotto un albergo di Taranto che ospitava del personale medico, stavolta ha parlato del suo concerto presso il policlinico di Bari.

All’ora lo aveva raccontato a Lorella Cuccarini e Alberto Matano, mentre ora il Maestro ha parlato con Marcello Masi e Andrea Delogu. Durante la chiacchierata il cantautore pugliese ha raccontato ancora una volta dell’odio che prova per questo virus e ad un tratto ha fatto spaventare i due padroni di casa. Il motivo? Il compagno di Loredana Lecciso ha esclamato: “Sto preparando un funerale, e farò una grande festa per il funerale del Covid”.

Il nuovo concerto di beneficenza del Maestro Carrisi

Un odio viscerale quello che Al Bano prova per il Coronavirus. Settimane fa, ad esempio, in delle interviste ha confessato di aver preso una bara ed è pronto a seppellire il Covid-19 appena sarà scomparso del tutto. Nel frattempo il cantautore di Cellino San Marco ha fatto la sua parte esibendosi per beneficenza per il personale medico che dormiva in un albergo di Taranto.

Mentre nella serata di venerdì l’ex di Romina Power canterà al Policlinico di Bari. Ospite in collegamento con La vita in diretta estate, il Maestro Carrisi ha espresso la sua posizione ad Andrea Delogue e Marcello Masi: “Quando penso a quanti medici hanno dato la loro vita, devo dire, non si può restare indifferenti”.

La paura di Al Bano per l’emergenza sanitaria da Covid-19

E se qualche giorno fa Jasmine Carrisi ha svelato un retroscena suo genitori Al Bano e Loredana Lecciso, a La vita in diretta estate il Maestro di Cellino San Marco ha parlato dell’ansia che ha vissuto per il Coronavirus.

In collegamento dalla Puglia, dialogando con Marcello Masi e Andrea Delogu ha detto: “La paura è per tutti in quei casi, perché stai combattendo con un elemento che sai che c’è ma non sai quando potrebbe attaccare”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!