“Ma ti uccido…”: Sabrinba salerno sbotta a La vita in diretta estate, la reazione di Andrea Delogu

Delolu e Salerno

Sabrina Salerno ospite a La vita in diretta estate

La prima settimana di programmazione de La vita in diretta estate è stata archiviata. Tra i vari ospiti che sono andati in studio anche la bellissima Sabrina Salerno. L’icona degli Anni Ottanta e Novanta continua ad incantare il suo folto pubblico social grazie a delle foto sensuali su Instagram.

A tu per tu con la conduttrice Andrea Delogu, la nota attrice e cantante ha parlato dei suoi successi professionali ma anche della sua vita privata. Ma ad aver fatto arrabbiare sin da subito la professionista ligure, è stato un argomento abbastanza importante e delicato. Di cosa si tratta? Nel prosieguo dell’articolo troverete tutte le informazioni dettagliate.

La soubrette ligure sbotta in diretta

In una puntata de La vita in diretta estate, la conduttrice Andrea Delogu e Sabrina Salerno hanno parlato del tormentone degli Anni Novanta ‘Siamo Donne’. Un brano che la stessa in coppia con la collega Jo Squillo portarono al Festival di Sanremo. Parlando del testo della canzone, in studio si è aperto un dibattito molto acceso. “Quando mi proposero quella canzone mi sembrava scontata. Ero molto presuntuosa, pensavo che fossero dei concetti assimilati da tutti. Invece è ancora molto attuale”, ha affermato la soubrette genovese.

Ma non è finita qui, infatti subito dopo la Salerno si è arrabbiata dicendo: “Bisogna ripetere in continuazione che le donne non vanno giudicate dall’aspetto. Come quando dicono che se indossi una minigonna e ti violentano, te la sei cercata. Ma ti uccido io… Non si può negare la femminilità, siamo nel 2020!”.

La replica di Andrea Delogu alle parole della Salerno

A quel punto ha preso la parola Andrea Delogu che dallo scorso lunedì insieme a Marcello Masi hanno preso le redini de La vita in diretta estate. L’ex iena ha detto che il valore di una donna non dovrebbe mai dipendere dai centimetri dei vestiti che indossa. Nello storico rotocalco pomeridiano di Rai Uno si è affrontato una tematica molto attuale.

Visibilmente arrabbiata, Sabrina Salerno ha chiesto l’argomento in questo modo: “Non necessariamente una donna appariscente o bella si sente accettata. È un percorso, neanche tanto facile, perché la bellezza è qualcosa che viene dalla serenità, viene da dentro. La bellezza è carattere”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Calogero Latino: Non c’è niente di speciale nella scrittura. Devi solo sederti davanti alla macchina da scrivere e metterti a sanguinare. (Ernest Hemingway)