La Rai fa fuori il programma di Pierluigi Diaco, il futuro del giornalista nella tv di Stato: i rumors

Pierluigi Diaco rimpiange per non aver ascoltato Nadia Toffa
Pierluigi Diaco

I vertici di Viale Mazzini chiudono Io e Te

Da un paio di settimane non si fa altro che parlare di Pierluigi Diaco. E se fino a qualche ora fa veniva menzionato per le sue uscite poco garbate con i suoi ospiti, ora il suo nuome è saltato fuori per il suo programma Io e Te. Da oltre un mese al posto dell’uscente Vieni da me di Caterina Balivo, nel pomeriggio di Rai Uno va in onda la seconda stagione del tal suo talk. Un programma che non troverà spazio nella prossima stagione televisiva.

Il motivo? Gli ascolti deludenti, praticamente su Canale 5 la soap opera turca DayDreamer – Le Ali del Sogno lo doppia come numero di telespettatori e di share. Quindi, il pubblico della prima rete da settembre non vedrà più Io e Te con Pierluigi Diaco, Santino Fiorillo e Katia Ricciarelli.

Pierluigi Diaco potrebbe approdare nella seconda serata di Rai Due

L’indiscrezione in questione è stata resa nota dal sempre informato Blogo. Il portale inoltre, ha scritto che Pierluigi Diaco che rimarrà orfano di Io e Te potrebbe approdare su Rai Due. Lì il giornalista potrebbe condurre un format in seconda serata. Il destino del programma pomeridiano di Rai Uno ormai è segnato. Dal lunedì al venerdì la concorrenza lo sta stralciando doppiando negli ascolti.

La serie turca con Can Yaman e Demet Ozdemir sta ottenendo dei numeri da prima serata con oltre 2,7 milioni di telespettatori e il 20% di share. Non è valsa a nulla la presenza di Katia Ricciarelli che tutti i giorni parla del suo campo: la lirica. Ma anche la presenza di Santino Fiorillo e Paola Tavella con la sua rubrica sugli animali. Ora i fan di Diaco si chiedono cosa condurrà quest’ultimo in autunno su Rai Due.

Pierluigi Diaco nella bufera per il suo comportamento coi colleghi

Nel frattempo non si placano le polemiche attorno a Pierluigi Diaco. Da giorni il conduttore di Io e Te è al centro dell’attenzione per il suo scontro con Alberto Matano prendendo le difese della sua cara amica Lorella Cuccarini.

Successivamente le scuse a Flavio Insinna per averlo interrotto, ma anche il gesto poco educato nei confronti di Monica Setta e le frecciatine di Georgia Luzi. In tutto questo il diretto interessato non è rimasto a guardare difendendosi con le unghie e con i denti dal cosiddetto ‘schifoso linciaggio mediatico’.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!