Katia Ricciarelli vuota il sacco su Pierluigi Diaco: “Lo hai plagiato”. La replica di lui: “Sei una iena”

Diaco e Ricciarelli

Katia Ricciarelli accusa Pierluigi Diaco di aver plagiato un autore

Continua la programmazione di Io e Te, il programma pomeridiano di Rai Uno condotto da Pierluigi Diaco e con la partecipazione straordinaria di Katia Ricciarelli e Santino Fiorillo. Il secondo appuntamento settimanale si è aperto parlando dei campi nudisti. Ad approfondire la tematica ci ha pensato la nota soprano che si è divertita a dire come Maurizio Gianotti, autore della trasmissione, ci sia una grande intensa perché persona molto divertente.

Tuttavia l’ex moglie di Pippo Baudo ha asserito anche che quest’ultimo è stato un po’ plagiato, deve sempre correre. Ovviamente la donna si è rivolta al padrone di casa, continuando così: “Quando lo chiami lui deve correre, porta il foglio di qua”. Infatti, il popolo del web ha notato la corsa davanti la telecamera da parte dell’autore di Io e Te il quale si è stato rimproverato dl presentatore.

Il giornalista dà della iena alla Ricciarelli

Nella puntata di Io e Te andata in onda martedì 7 luglio 2020, Katia Ricciarelli si è divertita a pungere il conduttore Pierluigi Diaco. Quest’ultimo difficilmente cede ai momenti ironici visto che è un professionista tutto di un pezzo e abbastanza serio. Stavolta però, il giornalista ha replicato alla provocazione della soprano con il sorriso.

Dopo essere stato ‘accusato’ di aver plagiato l’autore del programma pomeridiano di Rai Uno, l’ex naufrago ha replicato così: “Ma come? Io non plagio nessuno, lui è se stesso. Gianotti è destinatario delle lusinghe della Ricciarelli che, secondo me, è una iena nel privato. Sei una iena o no?”. A quel punto l’ex moglie di Pippo Baudo è scoppiata a ridere dicendo: “Iena ridens”.

Io e Te, divertente siparietto tra Katia e Pierluigi

Da qualche giorno Pierluigi Diaco è al centro dell’attenzione per varie motivazioni. Oltre al suo comportamento poco garbato con alcuni dei suoi ospiti, il giornalista ha avuto un confronto col collega Alberto Matano. A quest’ultimo ha fatto presente di come sia stato sgarbato a ‘far fuori’ Lorella Cuccarini da La vita in diretta.

A Io e Te invece, parlando di campi nudisti con Katia Ricciarelli ha detto: “Una volta in Francia, ma sono scappata. La donna sempre molto carina. Ma l’uomo fa sempre ridere, grottesco”. La replica del padrone di casa non è tardata ad arrivare, eccola: “Abbiamo messo apposto il genere maschile con questa affermazione. Secondo me li frequenti eccome, sei andata in giro per l’italia, se esiste, se è legale. Secondo me ci vai insieme all’autore Gianotti per spiagge nudiste”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Calogero Latino: Non c’è niente di speciale nella scrittura. Devi solo sederti davanti alla macchina da scrivere e metterti a sanguinare. (Ernest Hemingway)