Maurizio Costanzo difende Mara Venier e Romina Power, criticate per essersi abbracciata in tv

Maurizio Costanzo Show slitta la messa in onda
Maurizio Costanzo Show

Maurizio Costanzo si schiera dalla parte delle due donne

Maurizio Costanzo prende le difese di Mara Venier e Romina Power dopo l’abbraccio in diretta TV. La conduttrice e la cantante proprio durante l’ultima puntata di Domenica in andata in onda il 27 giugno si sono abbracciate regalando al pubblico un momento di tenerezza. Questo doveva essere, un semplice gesto affettuoso attraverso il quale si sono dimostrate di volersi bene.

Invece il pubblico non lo ha letto come un gesto carino da parte della conduttrice semplicemente per stare accanto a Romina dopo la perdita della sorella Taryn a causa della leucemia. Lo ha soltanto visto come un modo per violare le leggi del’ultimo decreto coronavirus. Romina secondo quanto detto da Maurizio aveva da poco scoperto della morte della sorella, quindi l’abbraccio da parte di Maria ci stava tutto anche dovendo violare delle regole. In tv poi non è come nella vita di tutti i giorni.

Maurizio Costanzo prende le parti delle due donne perchè tutto nei programmi televisivi si svolge in sicurezza

Maurizio Costanzo sa bene come si svolgono le cose nei programmi televisivi, ha al suo fianco una donna ipocondriaca Maria De Filippi. Lei stessa ha raccontato che prima della registrazione o della diretta di qualsiasi trasmissione ogni partecipante deve fare il tampone per avere certezza che nessuno abbia problemi di salute o comunque abbia contratto il virus. Il tutto per lavorare nel rispetto gli uni degli altri.

Quindi Mara per lasciarsi andare ad un lungo abbraccio con Romina sapeva di non commettere alcun errore, la stessa cosa vale per Romina. In altri casi, per esempio fuori dai programmi TV si stanno comportando esattamente come tutto il popolo italiano, forse addirittura anche un po’ meglio. A proposito di ciò Costanzo si lascia andare ad un piccolo sfogo contro i cittadini italiani che a volte sono una reale esagerazione.

Lo sfogo di Costanzo contro il popolo italiano

In questo periodo le nostre vite sono cambiate del tutto, ci si sente molto più limitati, si è diventati tanto rigidi. Ecco perchè si è pronti, più di prima a puntare il dito contro chi sbaglia, anche di fronte ad un piccolo errore. La gente condanna e lo fa senza troppi giri di parole. In questo caso però, anche se rispettare le regole è fondamentale soprattutto in una situazione come questa, è davvero un’esagerazione.

Ma perché dice questo? Perché a volte il popolo italiano è un po’ bigotto. Ci si lascia sconvolgere da un abbraccio tra due amiche, per conforto, non si pensa però che le piazze italiane sono strapiene di gente. Movida super affollata e quant’altro non infastidiscono, in quel caso non ci sono leggi e regole o decreti vari.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!