Rilassarsi in gravidanza, consigli utili
Rilassarsi in gravidanza

Aspettare un bambino è, senza dubbio, un’emozione fortissima. Sono numerose le gioie che la futura mamma prova durante tutta la gravidanza: ogni giorno una piccola scoperta e un’emozione in più. Accade spesso, però, che la donna, soprattutto se alla prima esperienza, si lasci turbare da ansie e paure il più delle volte infondate. È fondamentale, però, che la futura mamma trovi un suo equilibrio e allontani le ansie e le preoccupazioni per vivere serenamente l’esperienza della gravidanza. Per il benessere psico-fisico di mamma e feto è importante non sottovalutare il bisogno di rilassarsi in gravidanza.

Se anche voi siete delle future mamma e spesso vi lasciate turbare da ansie e stress, non vi preoccupate: ecco per voi un paio di consigli per rilassarvi durante la gravidanza.

Rilassarsi in gravidanza: consigli

La prima cosa che dovete fare per rilassare corpo e mente è prendere del tempo solo per voi. Ritagliatevi degli attimi per entrare in contatto con il vostro bimbo nel pancione. Chiudete il mondo fuori e imparate a rilassarvi e a comunicare con il feto attraverso la respirazione. Imparare a respirare, infatti, vi aiuterà a rilassarvi e a scacciare le ansie e le tensioni. Potete scegliere la tecnica di rilassamento che preferite come lo yoga, per imparare a meditare e a respirare bene profondamente. Parlate sempre con il vostro ginecologo prima di intraprendere qualsiasi attività.

Ascoltare musica aiuta a rilassarsi in gravidanza

Scegliete musiche dolci per rilassarvi insieme al vostro bimbo e allontanare lo stress. Potete comprare anche quelle compilation specifica per la gravidanza; si trovano facilmente in commercio e sono create apposta per stimolare il feto e stabilire con lui un intimo legame. La musica, inoltre, è perfetta per il corretto riposo, presupposto fondamentale per il giusto relax. Cercate di riposare serenamente per diverse ore durante la giornata in modo da mantenere un buon livello di benessere.

Rilassarsi in gravidanza con un bagno caldo e un massaggio

Per rilassarsi non c’è niente di meglio che un buon bagno caldo. Assicuratevi che tutto sia perfetto per questo rituale di bellezza: la temperatura dell’acqua e della stanza, la giusta atmosfera. Per un pizzico di relax in più potete accendere delle candele profumate e sistemare l’accappatoio sullo scalda salviette!
Dopo il bagno, fatevi fare o fatevi un bel massaggio rilassante. Scegliete prodotti naturali perché l’organismo assorbe le sostanze anche attraverso la pelle. Mettete sulle mani qualche goccia di olio, ad esempio quello di mandorle, e, dopo averlo riscaldato tra i palmi, iniziate a coccolarvi con un massaggio.

 

 

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!