Robert De Niro in crisi finanziaria, l’ex moglie lo porta in tribunale per….

Robert De Niro
Robert De Niro

L’ex moglie di Robert De Niro vuole aumentati gli alimenti, l’attore portato in tribunale dice di essere sul lastrico per il Coronavirus

La crisi da coronavirus sta contagiando tutti, anche i personaggi più famosi. Fra questi pare rientri anche Robert De Niro, che ha dichiarato di essere sul lastrico per colpa della pandemia. A dirlo sono i suoi avvocati che affermano come i guadagni dell’attore siano ridotti per lo stop dovuto al coronavirus. Di conseguenza, non è stato possibile soddisfare la domanda avanzata dell’ex moglie Grace Hightower.

La donna aveva chiesto all’ex marito di aumentare del 50% il limite della carta di credito che viene caricata da De Niro. L’attore ha risposto categoricamente no, che non rientra nelle sue possibilità economiche. Un rifiuto che lascia dietro anche tanti commenti e considerazioni. Possibile che l’attore sia finito sul lastrico? Il termine non sarebbe propriamente esatto, in quanto la vita condotta dall’attore non è certa quella di una persona qualunque.

Robert De Niro in crisi economica per il covid

L’avvocato dell’attore ha infatti affermato che se le cose cominciano ad andare meglio quest’anno il fatturato potrebbe essere di almeno 7,5 milioni di dollari. Una cifra enorme, sicuramente, ma pare che non potrebbe essere sufficiente a soddisfare le spese dell’attore.

Il legale ha comunque ribadito che con la Hightower era stato firmato un accordo prematrimoniale. L’accordo dice che l’attore può darle un milione di dollari l’anno solo se porta all’anno un guadagno di almeno 15 milioni. Ma l’ex moglie di Robert De Niro non crede affatto alla sua crisi finanziaria ed è convinta che l’attore stia usando come scusa il covid.

L’ex moglie di De Niro non crede che sia sul lastrico

In un’intervista rilasciata dal legale di Robert De Niro a Vanity Fair ha detto che l’attore praticamente ha sempre speso più di quanto guadagnasse. A 76 anni non può andare in pensione perché non può garantire l’elevato tenore di vita a cui la famiglia è abituata. Dura è stata però la reazione dell’ex moglie dell’attore.

Secondo lei sta cercando una scusa per non aumentarle gli alimenti, e non crede che abbia problemi finanziari. La questione fra i due però non è ancora chiusa e sembra che arriveranno in tribunale per risolverla. Saranno i giudici a stabilire se l’attore può dare alla sua ex quanto richiesto, oppure se l’ex moglie dovrà accontentarsi di quanto percepisce.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!