Davide Rossi, figlio di Vasco a processo per omissione di soccorso

Davide Rossi
Davide Rossi

E’ stato mandato a processo il figlio di Vasco, Davide Rossi è accusato di mancato soccorso, coinvolto anche l’amico per favoreggiamento

Il figlio di Vasco Rossi, Davide Rossi, è a processo. Il giovane è indagato per omissione di soccorso stradale in un incidente avvenuto nel 2016. Davide, 34enne, ha respinto le accuse davanti al giudice monocratico e ha raccontato che insieme all’amico si sono fermati. Secondo la versione del giovane, lui e l’amico sono scesi dalla vettura e hanno domandato alle ragazze se era tutto ok.

Le ragazze che erano a bordo dell’altra vettura hanno detto di sì, che andava tutto bene. All’epoca l’incidente si era verificato a Roma, nel quartiere Balduina. Insieme a Davide c’era un suo amico e una ragazza, e pare che la macchina fosse guidata dall’amico. Davide Rossi ha raccontato di essere andato via con la ragazza e di aver detto all’amico di fare la constatazione amichevole.

Davide Rossi imputato per non aver prestato soccorso

Il giovane ha ribadito di essere sereno perché stavano facendo la compilazione del Cid. Riguardo al padre ha tenuto a chiarire di non essere ricco, lavora saltuariamente, ma non è vero quello che dicono i giornali di lui. Anche l’amico di Davide è stato ascoltato nel corso dell’udienza. Il giovane ha rivelato di non essere a conoscenza di avere da 4 mesi la patente scaduta.

Davanti al giudice monocratico Simone Spadone, amico e coetaneo di Davide Rossi, ha detto le stesse cose del figlio di Vasco. Purtroppo per lui l’accusa è di favoreggiamento. Infatti, stando a quanto scritto dal Corriere della Sera, pare che abbia tentato di discolpare Davide Rossi. E’ quello che sostengono gli inquirenti, poiché ha detto di essere responsabile del sinistro.

L’amico di Davide è accusato di favoreggiamento

Stando a quanto ricostruito dagli inquirenti a guidare la macchina sarebbe stato Davide Rossi. Il giovane procedeva a velocità sostenuta ed è passato dallo stop omettendo la precedenza. Secondo il pm a questo punto la macchina è andata a sbattere contro quella dove c’erano a bordo le due ragazze.

Per fortuna le due ragazze non hanno riportato traumi mortali, una ha subito un trauma al collo e l’altra si è rotta una costola. La colpa di Davide Rossi e degli amici sarebbe stata quella di essere scappati. Nella versione delle ragazze a guidare l’auto era il figlio di Vasco Rossi. Il legale sostiene che c’è stato un fraintendimento.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!