Franco Battiato, dal successo al pensiero della morte “mi preparo per essere degno”

Franco Battiato
Franco Battiato

Non ha paura della morte Franco Battiato, il cantante ha rivelato di prepararsi a questo passaggio per esserne degno

Ne ha passate tante disavventure e anche tante cose belle, e a 75 anni Franco Battiato ha un’idea chiara sulla morte. Nella vita ha vissuto tante cose, anche brutte, come la malattia che ha dovuto affrontare, ma anche grandi trionfi. Ad un certo punto ha anche scelto di ritirarsi un po’ dalle scene, e questo lo ha anche portato molto a riflettere.

Se qualcuno gli domanda se ha paura di morire il cantante dice di no. O almeno non può confermarlo, perché sta facendo in modo che questo passaggio lo faccia in modo degno. Non occorre essere deboli con se stessi, bisogna invece essere obiettivi. In un’intervista concessa a Repubblica Battiato ha ribadito un concetto fondamentale.

Franco Battiato e il suo concetto della morte

Secondo il cantante bisogna chiedere a se stessi di superare l’indifferenza, l’inerzia, la superficialità. Bisogna quindi andare oltre la materia e non fermarsi. Per Battiato tutti noi siamo impermanenti, ma cosa vuol dire? Battiato ha spiegato questo concetto e ha detto che significa saper andare al di là anche di quello che ci dà piacere. Per il cantante quello che dona valore è l’etica, che permette di andare anche contro il proprio io e stimola a cercare.

Il cantautore, che è stato icona della musica italiana, ha dichiarato di aver vissuto tanto e di essere soddisfatto della sua vita. Ha iniziato quasi per scherzo la sua carriera ed ecco dove è arrivato. Gli è andata bene, come ha anche detto nell’intervista. Tuttavia, qualcosa che lo tormenta e lo fa andare in bestia c’è, ed è la situazione che stanno vivendo tanti operai.

Battiato ha rivelato cosa lo infastidisce

Il cantautore ha detto di essere consapevole di aver vissuto belle esperienze e di aver avuto una vita straordinaria. Sa perfettamente che sta bene sia di salute che economicamente e non si può certo lamentare. Battiato ha però aggiunto anche che quando pensa agli operai che stanno male non riesce ad accettarlo.

Ha anche sottolineato che lui paga con coscienza le tasse e pagherebbe anche oltre se potesse aiutare qualcuno che ne ha bisogno. Quello che non sopporta è quando i politici truffano la gente e incassano il denaro che dovrebbe spettare ai cittadini. Questo proprio non lo accetta!

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!