Meghan Markle in crisi col marito: lui chiede aiuto a Kate

Meghan Markle
Meghan Markle

Meghan Markle e Harry sarebbero in crisi. Una crisi tanto grave da spingere lui a chiedere aiuto alla cognata Kate Middleton, con cui aveva avuto non pochi screzi qualche mese fa. Come informa Libero Quotidiano, il duca del Sussex sarebbe “tormentato” dalla vita da cittadino statunitense e non ce la farebbe più a sopportare la situazione.

Meghan Markle, intanto, ha provato a diventare un’icona femminista rivolgendosi a una platea di ragazze tramite un video e parlando loro di “voci spiacevoli”, invitandole a “far silenziare questi rumori. Perché questi sono solo rumori”. Un messaggio motivazionale, che l’opinione pubblica ha letto come uno sfogo personale da parte della ex diva di Suits. Intanto, sembra che Harry stia pianificando una fuga dalla villa di Beverly Hills, prigione dorata in cui la moglie lo costringe a vivere.

Harry sarebbe arrivato alla frutta

Per Harry, la vita in America starebbe divenendo insopportabile. A complicare le cose i frequenti litigi con la moglie Meghan Markle. Il secondogenito di Carlo d’Inghilterra e Lady Diana Spencer ha oramai rinunciato alla vita da corte e nutrirebbe seri dubbi riguardo il suo futuro professionale. Se Meghan può, in qualche modo, contare sulla carriera cinematografica (messa un po’ in standby) quale lavoro potrebbe mai fare un ex principe inglese?

Probabilmente, il fratello di William si è reso conto di aver abbandonato il suo habitat naturale. Nel caso in cui si separasse dalla consorte statunitense, Harry verrebbe riaccolto a Buckingham Palace? Difficile dirlo. Ora come ora, la verità è solo una: il 35enne negli Stati Uniti è costretto a vivere da disoccupato.

Meghan Markle contro i Windsor

Meghan Markle è arrabbiatissima nei confronti della famiglia di suo marito Harry, la casata reale dei Windsor. La duchessa di Sussex ha dichiarato che la regina Elisabetta e i suoi familiari non l’avrebbero protetta nel corso della sua gravidanza, nonostante abbia fatto guadagnare loro un miliardo di euro con il suo matrimonio.

E pensare che durante il compleanno del figlioletto Archie la situazione sembrava essere sotto controllo dopo il ciclone “Megxit” avvenuto sei mesi fa. Gli zii William e Kate e la bisnonna Elisabetta II avevano mandato gli auguri al piccolino, che vive in California assieme ai genitori. Tuttavia, i contrasti e le divergenze non sembrano essersi affatto risolti. Qualche settimana fa, Meghan non si è fatta scrupoli a dissotterrare l’ascia di guerra criticando la famiglia reale inglese.

A informarci di ciò è Laura Costantini in un suo recente articolo pubblicato su Grand Hotel. L’occasione è stata la causa legale che la 38enne ha impugnato contro l’Associated Newspapers per violazione della privacy. L’Associated Newspapers, bisogna specificare, è proprietaria del Mail on Sunday. Nel febbraio del 2019, il tabloid britannico pubblicò alcune lettere di Thomas Markle, in cui accusava la figlia di averlo lasciato solo e di sperperare i soldi dei contribuenti del Regno Unito. Meghan ha sottolineato che era stata l’etichetta reale inglese a impedirle di ribattere alle dichiarazioni del genitore e la stessa Elisabetta non avrebbe fatto nulla per difenderla.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!