Che Dio ci Aiuti, il dramma di Valeria Fabrizi: “Mi sono fatta male cadendo…”

Valeria Fabrizi
Valeria Fabrizi

Valeria Fabrizi si è infortunata cadendo

Da alcune settimane su Rai Uno vanno in onda le repliche di Che Dio ci Aiuti 5 in attesa che venga trasmessa la sesta stagione. E a proposito di questa Elena Sofia Ricci e gli altri interpreti della storica fiction sono al lavoro sul set. Un avvio in ritardo a causa dell’emergenza sanitaria per il Covid-19.

Tra i vari personaggi c’è quello di Suor Costanza, interpretato magistralmente dalla grande attrice Valeria Fabrizi. Quest’ultima intervistata dal noto magazine TeleSette ha fatto una confessione inedita che potrebbe destare qualche preoccupazione ai suoi fan. “Mi sono fatta male a una spalla cadendo una settimana fa, non si è rotto nulla per fortuna. Oramai io cado benissimo, sono come una palla”, ha dichiarato la professionista.

L’attrice 83enne sul set di Che Dio ci Aiuti 6

Per fortuna Valeria Fabrizi non ha riportato nulla di grave e i fan possono tirare un sospiro di sollievo. Intervistata dal periodico TeleSette, la protagonista di Che Dio ci Aiuti ha voluto ironizzare sul piccolo inconveniente dimostrando alla tenera età di 83 anni di essere una donna simpatica e vitale. Al momento la donna, Elena Sofia Ricci e altri attori si trovano sul set della sesta edizione della fiction Rai nella quale interpretano il ruolo di suore.

Uno sceneggiato che dovrebbe andare in onda su Rai Uno a partire dal prossimo autunno. Parlando delle riprese, la Fabrizi ha confessato: “La prima settimana giriamo a Roma, poi ci trasferiamo ad Assisi”. Sul set Valeria ha avuto modo di rivedere le sue colleghe e a TeleSette ha parlato dei rapporti che ha con loro: “Nel lavoro sono molto materna, adotto tutte le attrici. L’ultima è Lorena Cacciatore che ho ritrovato anche ne Il Paradiso delle signore. La sento spesso, è così carina”.

Valeria Fabrizi parla del suo rapporto con le colleghe

Anche nella sesta edizione di Che Dio ci Aiuti Valeria Fabrizi interpreterà il ruolo di Suor Costanza, la madre superiora. Parlando del suo ruolo da religiosa, a TeleSette ha confessato: “Mia madre se avesse avuto il velo sarebbe stata simile. Mamma era brontolona, sempre critica, poco permissiva”.

Ma la donna che l’ha messa al mondo non è l’unica che somiglia moltissimo alla suora che impersona nella fiction. “Assomiglia anche a una suora del collegio che ho frequentato da piccola, ma lei era davvero tremenda, d’altronde da piccola lo ero anche io”, ha concluso l’83enne.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!