Barbara D’Urso in lutto, triste perdita per la conduttrice: “Un angelo in più nel cielo” [FOTO]

Barbara D'Urso in lacrime
Barbara D'Urso

E’ venuto a mancare il regista Filippo De Luigi

Nelle ultime ore è venuto a mancare Filippo De Luigi, il regista che aveva portato al successo Barbara D’Urso col film e, subito dopo, nella fiction televisiva La dottoressa Giò. La seconda stagione del famoso sceneggiato Mediaset, l’83enne non si occupò solo della direzione, ma anche sceneggiatura e soggetto. Il professionista era originario di Venezia, e gli ultimi 22 anni li ha vissuti nella città dei Bronzi.

Si era trasferito lì insieme alla sua dolce metà Katy dopo essere rimasto folgorato dalla bellezza di quei luoghi scoperti grazie alla serie che aveva girato. Il caro amico di Carmelita è deceduto a causa di una brutta caduta provocata dal cane che stava portando al guinzaglio.

Barbara D’Urso ricorda colei che diresse a La Dottoressa Giò

Ad comunicare al popolo del web la scomparsa di Filippo De Luigi è stata Barbara D’Urso. Quest’ultima che al momento si trova in vacanza ha postato uno scatto tra le Stories di Instagram che riporta la notizia della morte del regista de La dottoressa Giò. “Oggi mood un po’ triste. Un altro angelo è volato in cielo”, ha scritto la professionista napoletano sul noto social network.

Successivamente ha pubblicato un post che racchiude una foto di Lady Cologno risalente a qualche anno fa. De Luigi era conosciuto come Pippo per i fratelli Lodovico, Gianni e Caterina. Quest’ultimi affidandosi al quotidiano La Nuova Venezia hanno voluto ricordare il congiunto così: “Una grande persona”. (Continua dopo il post)

Chi era Filippo De Luigi?

Filippo De Luigi aveva avuto modo di lavorare con Barbara D’Urso prima col film e successivamente e alle prime due stagioni de La Dottoressa Giò. Ma il curriculum dell’83enne è abbastanza sostanzioso. Infatti aveva diretto il film documentario ‘Ritorno a Bikini’ e un documentario che parlava della vita di due grandi del nostro Paese: Pietro Nenni e Bettino Craxi.

Verso la fine degli Anni Sessanta era stato tra gli attori del film ‘I Sovversivi’. Il messaggio scritto da Carmelita sui vari canali social ha trovato la vicinanza da tutti coloro che la seguono quotidianamente. Infatti, oltre a ricevere migliaia di mi piace sotto il post in questione sono giunte condoglianze per lei e per la famiglia del regista De Luigi.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!