Pierluigi Diaco: “C’è chi mi rema contro”, clamorose dichiarazioni

Pierluigi Diaco
Pierluigi Diaco

Pierluigi Diaco, via i sassolini dalle scarpe: “Andrò avanti nonostante tutto”

Pierluigi Diaco durante la diretta di Io e Te, su Rai uno, si è tolto qualche sassolino dalle scarpe trovando il momento opportuno per farlo. È stato lanciato il brano di Roberto Vecchioni Chiamami ancora amore, il termine della puntata di ieri è stato “Nonostante”, da qui il conduttore ha lanciato un messaggio importante. Guardando dritto in camera ha affermato che non mollerà e che andrà avanti nonostante tutto fino al 4 settembre. Qualcuno gli rema contro, ma a lui non importa affatto.

Il conduttore RAI è spesso al centro delle polemiche, perché non è uno dei conduttori televisivi preferiti. I telespettatori trovano in lui parecchi difetti, così come anche altri personaggi televisivi tra cui Selvaggia Lucarelli che gli ha dedicato un articolo al veleno. La giornalista ha spesso dichiarato di pensarla come gli utenti che lo criticano e non riescono ad apprezzarlo nonostante gli sforzi.

Pierluigi Diaco, gli utenti lo attaccano, autoreferenziale e altezzoso, non in grado di condurre un programma televisivo

Pierluigi Diaco è stato criticato per il modo di condurre la trasmissione Io e Te. Il pubblico che lo segue controvoglia, gli utenti sui social, hanno affermato di vedere in lui una persona autoreferenziale ed altezzosa, per nulla simpatica e totalmente inadatta. In molti si sono chiesti per esempio perché proprio lui abbia ricevuto un ruolo tanto importante in Rai, quando al suo posto potrebbero esserci tantissimi conduttori all’altezza.

Purtroppo Diaco ha un carattere particolare, se si arrabbia perde le staffe ed il controllo. Ecco perché in questi giorni ha chiesto scusa al pubblico. Si è scusato perché sa di esagerare ed avere reazioni incontrollate che in tv non vanno assolutamente bene. Poi ha spiegato che svolge il suo lavoro con passione ed amore, proprio per questo non sa reagire in modo ponderato e razionale.

Le dichiarazioni di Georgia Luzi fanno discutere e Diaco minaccia querele

Ciò che però ha animato la questione sono state le dichiarazioni rilasciate da Georgia Luzi che ha raccontato di aver lavorato con un collega che in preda alla rabbia le ha tirato una sedia. In tanti sui social hanno scritto che quella persona potrebbe proprio essere Diaco che ebbe a che fare con lei nel 2010 alla conduzione di Uno mattina estate.

Non è entrato nella questione, non ha detto la sua, ma ha minacciato querele per tutti coloro che avrebbero continuato a parlarne facendo il suo nome senza alcun motivo. In questo modo ha smentito di essere stato lui, anche se non direttamente.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!