Meghan Markle: “Con mio padre avevo un ottimo rapporto”

Meghan Markle
Meghan Markle

Secondo quanto raccontato dal Guardian, Meghan Markle avrebbe espresso un pensiero riguardo il rapporto con suo padre. La duchessa di Sussex avrebbe dichiarato: “Eravamo molto uniti. Prima che la stampa ci dividesse”.

La moglie di Harry ha accusato la stampa britannica di aver rovinato l’idillio che c’era un tempo tra lei e il genitore, chiedendo a quest’ultimo dei commenti su di lei, a suon di denaro. Gli avvocati hanno dichiarato che tra Meghan e suo padre Thomas ci fosse inizialmente un legame stretto nel corso dell’infanzia. Padre e figlia sarebbero rimasti uniti fino a tre anni fa, quando i tabloid britannici avrebbero rovinato tutto.

Meghan Markle: la difficile situazione affettiva col padre

Soldi e sentimento, un connubio che ha poca fortuna di sopravvivere a lungo, almeno in certe situazioni. La stessa Meghan Markle avrebbe per diverso tempo sostenuto economicamente papà Thomas, finché la ragazza non sarebbe diventata importante a Hollywood. Ricordiamo come l’attrice divenne famosa a livello internazionale grazie al serial di successo Suits.

Come leggiamo da D.Repubblica, nel 2018 Meghan avrebbe deciso di tagliare i fondi al genitore contemporaneamente alla rottura della loro relazione causata dai giornalisti, colpevoli di aver svelato il loro rapporto poco tempo prima delle nozze tra Meghan e Harry. Tutti i particolari e i retroscena sono stati resi noti dagli avvocati di Markle durante la causa intentata nei confronti del Mail on Sunday che, secondo quando affermato dall’accusa, avrebbe operato al fine di avere “titoli denigratori nei confronti della duchessa”.

Harry e Meghan: è guerra aperta contro i tabloid

La battaglia legale tra Meghan Markle e il Daily Mail è iniziata nel febbraio 2019. All’epoca dei fatti, la duchessa del Sussex denunciò la rivista per aver pubblicato cinque articoli: due apparsi sul Mail on Sunday, altri tre sul MailOnline. Gli articoli erano accomunati da un unico argomento: una lettera scritta a mano da Meghan, indirizzata a Thomas nell’agosto del 2018. Erano passati cinque mesi dal royal wedding.

All’interno della missiva, Meghan aveva detto al genitore che il suo cuore fosse in mille pezzi per colpa sua, in quanto avrebbe dichiarato falsità su di lei generando dolore nel suo cuore. Nella lettera, Meghan aveva ipotizzato che il padre si sarebbe comportato così, forse perché “spinto da altri”.

Il parere del giudice

In un primo momento, il giudice ha dato ragione al tabloid britannico, rigettando l’accusa da parte di Meghan Markle di “intento malevolo” e di comportamento “disonesto”. Tuttavia, ora i legali di Meghan Markle se la prendono con i colleghi difensori dei giornalisti.

I legali del tabloid avrebbero chiesto, a detta dei difensori della duchessa, chiarimenti sul caso, costringendo la loro cliente a divulgare sempre più informazioni personali, danneggiando non poco l’immagine di Markle. I legali del Mail on Sunday nutrirebbero dubbi sul fatto che Meghan abbia aiutato economicamente il genitore, anzi, casomai sarebbe accaduto il contrario dato che Thomas Markle avrebbe accettato di pagare un prestito per gli studi della figlia, mai saldato.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!