Barack Obama, gravissimo lutto per l’ex presidente degli Stati Uniti

Barack Obama
Barack Obama

La morte di John Lewis è un gran dolore per Barack Obama, l’ex Presidente degli Usa scrive un messaggio di cordoglio e affetto

E’ morto John Lewis, aveva 80 anni ed era stato uno dei leader del movimento per i diritti civili negli Stati Uniti. Denominato uno dei “Big Six”, perché era uno dei sei membri fondatori del movimento, partecipò alla marcia del 1963 a Washington. Lewis era stato eletto deputato in Georgia e aveva annunciato di aver un tumore al pancreas nel dicembre scorso.

In quella occasione aveva detto di aver lottato per tutta la sua vita per la libertà e per la difesa dei diritti umani. Tuttavia, la lotta al tumore era la più grande battaglia che aveva mai dovuto affrontato. Fu organizzatore della manifestazione in cui Luther King tenne il discorso celebre “I have a dream”. Nancy Pelosi, la Speaker democratica, ha sottolineato che Lewis aveva trasformato la nazione con la sua bontà, fede e coraggio.

Barack Obama addolorato per la scomparsa di Lewis

Al Congresso Lewis era molto amato e rispettato e tutti, anche la Naacp, l’organizzazione principale per i diritti civili, ha manifestato dolore per la sua morte. Lewis è scomparso nello stesso giorno in cui è morto anche un altro importante leader del movimento dei diritti civili. Si tratta di C T Vivian, 95enne, che fu fra coloro che organizzarono i viaggia della libertà, ovvero Freedom Rides.

Si trattava della una protesta contro la divisione fra bianchi e neri sui mezzi pubblici nel Sud. Vivian poi venne nominato presidente della Southern Christian Leadership Conference. Grande è il dolore per la scomparsa dell’amico anche da parte di Barack Obama.

L’ex presidente ha espresso messaggi di affetto

L’ex presidente ha detto che quando era stato eletto presidente degli Stati Uniti lo ha abbracciato sul palco dell’inaugurazione. In quella occasione lo ha ringraziato di quanto aveva fatto per lui. Obama e Lewis si erano incontrati per la prima volta mentre l’ex presidente era all’università. Obama gli aveva confessato che lui rappresentava uno dei suoi eroi.

Poi, diversi anni dopo, quando Obama era stato eletto al Senato, gli ha detto che era alle sue spalle. Obama ha anche aggiunto che John ha amato profondamente il suo paese. Nella sua vita ha messo tutto il suo impegno per difendere la causa della libertà e giustizia ed è stato un esempio per tutti.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!