Kate e William sono pronti a rompere il protocollo qualora…

William e Kate: tira aria di crisi
William e Kate

Kate e William proprio come Harry e Meghan pronti a deludere le aspettative della famiglia reale

Kate e William si sono sempre dimostrati tanto attenti ai propri figli, dediti alla loro educazione ed alla loro felicità, lo sono al punto tale di decidere di rompere il protocollo e fare come preferiscono senza badare troppo alle regole della famiglia.

Così dichiarano che qualora i figli dovessero mostrare interesse nei confronti della scuola che frequentano adesso potrebbero anche scegliere di non mandarli al collegio. I due insieme ai piccoli sono apparsi in pubblico sereni, soprattutto i bambini che godono della tranquillità proprio come tutti i coetanei. Quindi su di loro non grava alcuna responsabilità data dall’appartenenza ad una famiglia reale.

La felicità di George, Charlotte, Louise, è sempre stata al primo posto rispetto a tutto il resto. Ciò che li contraddistingue dai genitori di William è la modernità con la quale valutano ogni scelta familiare, non seguendo prettamente le classiche e tradizionali dinamiche imposte. Proprio come Harry e Meghan che hanno preso delle decisioni radicali inaspettate.

Kate e William: la loro modernità diventa modello di educazione per tutte le famiglie del mondo

Kate e William sono diventati i modelli educativi di tantissime famiglie. Proteggono i bambini da ciò che potrebbe fare loro del male, ma allo stesso tempo garantiscono tutta la libertà della quale hanno bisogno. Qualora dovessero decidere di rompere la tradizione, significherebbe davvero tanto.

D’altronde si chiedono per quale motivo bisogna cambiare la scuola dei figli se i figli sono contenti lì dove si trovano. Quindi per adesso non rimane che attendere il futuro e decidere in seguito avendo tutto il quadro della situazione davanti, ben chiaro.

L’educazione presso un college è importante, William ne sa qualcosa

La casa reale dei Windsor in questo periodo sta attraversando fasi storiche ed inaspettate, quindi tutto questo, qualora dovesse realizzarsi, passerebbe quasi inosservato. Mai nessuno ha rinunciato a frequentare il college prima d’ora, questa sarebbe la prima volta: un grosso privilegio a cui è difficile dire di no.

William per esempio ha frequentato il college, proprio quando la mamma Diana morì. E proprio lui sa benissimo cosa voglia dire seguire un livello di formazione ben diverso ed elevato rispetto ad una scuola comune. Non si tratterebbe soltanto di istruzione, ma di preparazione ai futuri eredi al trono.

Per adesso però dicono sia presto per pensarci, anche perché il più grande dei figli George ha 8 anni, Charlotte ne ha 5 ed entrambi studiano alla Thomas’s Battersea. Probabilmente prima d’allora, cambieranno tante cose a partire dalla volontà dei genitori fino ad arrivare a quella dei più piccoli.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!