Rara tartaruga gialla trovata in India: diffuso il video sul web

tartaruga gialla
tartaruga gialla

I funzionari della fauna selvatica in India hanno affermato di aver scovato una tartaruga gialla. Si tratta di un esemplare unico nel suo genere che ha lasciato tutti di stucco. Oggi ormai sono sempre di più animali mai visti che vengono allo scoperto, dando prova delle immense meraviglie che la natura riserva.

La unicità di questo esemplare non poteva non essere documentata con un video, subito diffuso sul web. Sicuramente adesso verrà spontaneo provare ad approfondire la questione, per cercare di capire se ci sono altri esemplari, e se si differenziano da altri tipi di tartarughe.

Le strane caratteristiche della tartaruga gialla

il video di questa tartaruga gialla è stato catturato dalla telecamera della video sorveglianza in un villaggio. Si tratta di una scoperta rara che potrebbe portare questo magnifico esemplare,  unico nel suo genere, ad entrare nel novero delle specie di tartarughe.

Il servizio forestale indiano è stato allertato nella giornata di domenica 19 Luglio quando la piccola tartaruga gialla è stata salvata dagli abitanti del villaggio di Sujanpur, nel distretto di Balasore. Susanta Nanda, un ufficiale dei servizi forestali, ha condiviso il video della tartaruga su Twitter. Gli utenti si sono subito scatenati rimanendo sorpresi alla vista di quel colore così peculiare e abbagliante

Il guardiano della fauna selvatica Bhanoomitra Acharya ha affermato che il colore della tartaruga era estremamente insolito. “L’intero guscio e il corpo della tartaruga salvata sono gialli. Questa è una tartaruga rara, non ne ho mai visto uno simile”, ha detto Acharya durante una intervista.

Esemplare unico: nella scienza si conosceva solo la tartaruga dalle orecchie gialle

La tartaruga gialla ritrovata non ha una sua scheda tecnica. Si tratta del primo esemplare emerso. Fino ad oggi infatti era nota solo la specie della Cumberland slider scoperta nel 1836 ad opera dell’erpetologo americano John Edwards Holbrook. Conosciuta con il nome scientifico di Trachemys scripta troostii, si tratta della tartaruga dalle orecchie gialle che può vivere pure fino a 30 anni. Purtroppo oggi la specie è a rischio estinzione nei luoghi naturali infatti vengono spesso esperiti progammi di accoppiamento e di salvaguardia della specie.

La Trachemys scripta troostii ha un aspetto simile alla Trachemys scripta scripta, da cui si distimhie solo per il colore arancio-giallo dietro gli occhi. Somiglia anche alla elegans, ma non ha le striature ampie sugli arti, testa e collo. Il suo carapce ha il classico colore verde e marrone, con dei bordi marcati da una carenatura.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!