Beautiful, spoiler 23 luglio 2020: centrali le indagini sulla morte di Emma

Beautiful, Emma

Vediamo insieme le anticipazioni della puntata di Beautiful in onda domani, giovedì 23 luglio 2020 su Canale 5. Centrale sarà la figura di Hope, ancora sofferente per la perdita di Beth. La Logan junior inoltre, ha saputo della morte di Emma grazie ad una telefonata di Brooke, informata a sua volta da Pam.

Intanto, proseguono le indagini della polizia per far luce sull’incidente della povera Barber. Un dettaglio fornito dalla polizia farà insospettire ulteriormente Justin nella puntata di domani di Beautiful. Zoe e Xander invece saranno certi che Thomas sia il responsabile della morte tragica della stagista.

Beautiful, puntata di giovedì 23 luglio 2020

Pam ha rivelato a Brooke di aver visto Thomas ed Emma litigare furiosamente prima che la Barber uscisse con l’auto pronta a rivelare tutto a Hope. L’altra strana circostanza è il fatto che in quelle ore drammatiche, Thomas sia scomparso dalla Forrester Creations. Indizi che nelle prossime puntate di Beautiful faranno stare in allarme Brooke, preoccupata per sua figlia Hope.

Nel frattempo, come svelano gli spoiler di Beautiful, Justin inizierà ad indagare sulla morte di Emma, certo che dietro l’incidente ci sia qualcosa di non chiaro. La polizia non ha stilato un rapporto ufficiale e non è ancora stata ricostruita la dinamica dell’incidente. Xander, Flo e Zoe sono sicuri che il responsabile della morte della Barber sia proprio Thomas.

Emma ha scritto ad Hope prima dello schianto

Le anticipazioni di Beautiful della puntata di domani, giovedì 23 luglio 2020 in onda su Canale 5 alle 13:45 svelano che Liam e Steffy penseranno di invitare Hope alla loro villa sulla spiaggia, ma la Logan Junior sarà titubante, dal momento che rivedere l’ex marito sarebbe molto doloroso per lei. A Villa Forrester intanto, tutti saranno affranti per la dipartita improvvisa di Emma e la sua commemorazione funebre sarà davvero molto commuovente.

Le anticipazioni di Beautiful dell’episodio di domani raccontano che lo zio di Emma, Justin, continuerà a credere che non si sia trattato di un incidente. Si verrà a sapere un dettaglio determinante per ricostruire l’esatta dinamica del sinistro fatale. Emma, prima di schiantarsi, aveva chiamato Hope per dirle qualcosa.

La telefonata è stata poi interrotta improvvisamente nel momento in cui la Barber è uscita di strada. Certo Justin non può sapere che la nipote stava per rivelare alla Logan junior che Beth fosse viva e nelle braccia di Steffy. L’unico a conoscere la verità è Thomas, ma certamente non dirà alla polizia di essere stato sul luogo della tragedia e non aver prestato soccorso ad Emma.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!