Alberto Matano e Serena Bortone furiosi: la decisone della Rai sullo studio televisivo

Matano e Bortone
Matano e Bortone

Malumori di Alberto Matano e Serena Bortone

La scorsa settimana sono stati presentati i palinsesti autunnali della prossima stagione e già in casa Rai ci sono i primi malumori. Protagonisti della querelle sono Alberto Matano e Serena Bortone. Tra i due non c’è nessuna incomprensione in tatto visto che non hanno e non lavoreranno insieme. La rabbia dei due professionisti è legata a delle questioni logistiche.

Stando a quanto riporta il portale Blogo, in questi giorni i vertici di Viale Mazzini avrebbero deciso la convivenza forzata di La vita in diretta e Oggi è un altro giorno nel medesimo studio. Si tratta del Tv3 di via Teulada nella Capitale. I dirigenti della tv di Stato avrebbero deciso che i due format che partiranno il prossimo settembre, dovranno dividersi lo studio. Quindi, da una metà dello stabile il programma con Matano, e dall’altra quello che prenderà il posto di Vieni da me di Caterina Balivo.

La vita in diretta e Oggi è un altro giorno nello stesso studio

Tale decisione però, non è stata presa bene da Alberto Matano e Serena Bortone. Infatti quest’ultimi starebbero contribuendo a creare delle tensioni in casa Rai. Ma perché si è arrivati a tanto? Il problema logistico dipende dal diretto della prima rete Stefano Coletta.

Quest’ultimo ha deciso di dividere il format della Bortone in due parti, di cui la seconda dopo Il paradiso delle signore. In questo modo Oggi è un altro giorno dovrebbe dovrebbe chiudere intorno alle 17, prima della messa in onda de La vita in diretta, al via nello stesso studio ben dieci minuti dopo.

La decisione della Rai per questioni logistiche

In questo modo non ci sarà nessuno cambio di scenografia dello studio 3 di via Teulada come invece avviene in questo periodo con Io e te di Pierluigi Diaco e La vita in diretta estate di Marcello Masi e Andrea Delogu. Infatti al momento la modifica viene attutata durante la messa in onda dello sceneggiato Il paradiso delle signore e del Tg1 delle 16:30.

A proposito di cambi, per avviare la preparazione dello studio in vista della programmazione di settembre, Io e te e e La vita in diretta estate, sicuramente dovranno traslocare da metà agosto nel centro Rai di Saxa Rubra.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!