Io e Te, le inconcepibili parole di Pierluigi Diaco su Maria De Filippi: “Quasi non c’è”

Diaco e De Filippi
Diaco e De Filippi

Pierluigi Diaco menziona Maria De Filippi: le parole che non ti aspetti

Tra i vari argomenti affrontati nella puntata di Io e Te in onda giovedì, Pierluigi Diaco ha menzionato anche una professionista della concorrenza : Maria De Filippi. In studio si stava parlando di presenze femminili in televisione e il conduttore del programma pomeridiano di Rai Uno ha tirato in ballo la regina della televisione italiana dicendo che è molto sobria.

Mi viene in mente la De Filippi che lavora tutto sulla sottrazione, quasi non c’è”, sono queste le parole del giornalista su Queen Mary. Quindi un un mondo televisivo in cui tutti fanno a gara per apparire, secondo Diaco la moglie di Maurizio Costanzo fa l’opposto, quindi per lui è da apprezzare tantissimo il suo comportamento.

Le parole al miele per la collega Lorella Cuccarini

E se nel terzo appuntamento settimanale di Io e Te in onda mercoledì 22 luglio 2020, in studio era presente Iva Zanicchi, il giorno seguente Pierluigi Diaco ha menzionato Maria De Filippi. Subito dopo il padrone di casa ha espresso il suo parere su un’altra collega e soprattutto amica: Lorella Cuccarini. Ricordiamo che quest’ultima è stata fatta fuori dalla nuova edizione de La vita in diretta e il giornalista l’ha sostenuta sin da subito.

Infatti, settimane fa ha avuto un confronto diretto con Alberto Matano dicendogli che non si è comportato bene con lei. Nella puntata di giovedì, il professionista ha avuto altre manifestazioni d’affetto nei confronti della soubrette romana: “L’ha condotta con grande stile, grazie alla sua ‘regalità’”. Un’edizione, quella 2020/2021 che verrà presentata in solitudine dall’ex mezzo busto del Tg1.

Il futuro professionale di Pierluigi Diaco è incerto

Stando ai palinsesti Rai, Pierluigi continuerà ad andare in onda col suo Io e Te sino a venerdì 4 settembre 2020. Con lui ci saranno sempre i suoi compagni di viaggio Katia Ricciarelli e Santino Fiorillo che si occuperanno delle loro rispettive rubriche.

Al momento non si conosce il futuro professionale del giornalista, per tale ragione giorni fa ha avuto un duro sfogo contro il diretto della prima rete Stefano Coletta. L’ex naufrago lo ha accusato di non avergli comunicato sul suo futuro nella televisione di Stato. Non è escluso che il professionista possa esporre le sue idee ad un’altra emittente televisiva.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!