Lele Mora le sue rivelazioni: “Lo consideravo come un figlio, invece….”

Lele Mora si considera la storia della tv
Lele Mora

Lele Mora, volontariato e opere di bene, anche nei confronti di Corona

Lele Mora, ex manager dello spettacolo ha raccontato un po’ di se durante una lunga intervista, nella quale ha anche citato Fabrizio Corona. Dopo varie condanne giudiziarie l’uomo ho fatto volontariato per ben 2 anni mentre nel frattempo era in affidamento ai servizi sociali di don Mazzi. Aiutava la mensa dei poveri, ippoterapia per bimbi down, per loro sta lavorando sodo con lo scopo di mettere in piedi un bel centro di ippoterapia.

Poi a proposito di Corona che ha fatto parte della sua vita, ha detto che è furbo, poco intelligente ma brillante, ha smania di protagonismo, bramosia di denaro e successo che gli dà facilmente alla testa. Grazie a lui ha potuto godere di ben 8 anni di lusso, soldi per acquistare auto, appartamenti. Uno dei tanti appartamenti è quello di via De Cristoforis a Milano, che gli è stato sequestrato dalla magistratura. Gli ha voluto tanto bene, lo ha trattato proprio come un figlio adottivo.

Lele Mora, Berlusconi non gli ha mai chiesto il numero di nessuna ragazza

Lele Mora ha poi parlato dei rapporti con Silvio Berlusconi, delle sue fissazioni. Una delle tante erano le cene tricolore, antipasto con pomodoro, mozzarella, basilico. Gelato pistacchio, limone e fragola. Mai nessun secondo, né carne, né pesce. Una persona tanto allegra e simpatica si rideva e scherzava sempre. Sempre in compagnia di giorno, solo invece di notte, con i suoi soldi. Ha sempre cercato di svagarsi, ma non gli ha mai chiesto il numero di una ragazza, come si è sempre detto punto.

Per cercare di aiutarlo ai tempi gli diede in prestito €3000000 con la promessa di tornarli indietro una volta avuti. La magistratura non glielo permise sequestrandogli tutto. Metà di quei soldi andarono a finire nelle mani di Emilio Fede che lo aveva aiutato ad ottenere la cifra.

L’ascesa nel mondo dello spettacolo e poi il tentato suicidio

Un tempo Lele aveva una certa fama, oggi c’è qualcuno che se lo ricorda ancora. 40 anni fa era il papà dello show business. Circa L’80% dei palinsesti televisivi erano tra le sue mani, poi piano piano la sua vita è andata sempre più indietro.

Sappiamo come sono andate le cose per lui. Adesso sta cercando di rimettersi in gioco in modo pulito e questo è quello che gli fa onore. Tutto tra una caduta e l’altra, l’ultima per esempio il tentato suicidio.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!