Aereo supersonico in arrivo entro il 2025: ecco i dettagli

Il silenzioso e velocissimo jet “Son of Concorde” potrebbe essere pronto a volare in meno di un decennio. Il che significa che siamo a un passo dal poter coprire distanze abissali del calibro di Londra a New York in poche ore con un aereo supersonico.

Aereo supersonico: l’azienda statunitense è già a lavoro

Il produttore di aeromobili statunitense Aerion Supersonic sta completando il suo jet supersonico AS2 da 8-12 passeggeri, con l’ obiettivo di concluderlo e consentire volo entro il 2025 .

Con una velocità di marcia di 1.074 mph, il veicolo si differenzia molto dal suo predecessore, Concorde classico. Questa versione moderna dell’aereo supersonico presenta infatti na serie di aggiornamenti: da un suono silenzioso e un design aerodinamico a emissioni di carburante significativamente ridotte. La sua uscita segnerà il primo aereo commerciale supersonico mai costruito privatamente, secondo il Business Airport International .

Tom Vice, presidente, presidente e CEO di Aerion Corporation, ha detto: “Abbiamo dovuto progettare un velivolo incredibilmente efficiente con il minor consumo di carburante possibile, quindi abbiamo trascorso 10 anni a pensare all’aerodinamica avanzata e ai motori a basso consumo”.

Migliorata anche la questione dell’alimentazione del jet

Un’altra cosa a cui hanno pensato è al come alimentare l’aereo supersonico. L’azienda voleva un velivolo che non dipendesse dai combustibili fossili e che potesse funzionare con carburanti sintetici al 100% sin dal primo giorno. Infine, il nuovo jet presenta la tecnologia “Boomless Cruise” che annulla il boom sonico, un altro componente Concorde che aumenta il rumore. L’azienda Aerion, che è supportato da Boeing e recentemente collaborato con Jetex, prevede di iniziare i test di volo dell’AS2 nel 2024.

Non solo Aerion pensa alla super velocità

E se l’idea di voli commerciali che riducono la metà del tempo di viaggio non fosse abbastanza entusiasmante, Aerion non è l’unico produttore di aerei in gara a lanciare un cosiddetto jet Son of Concorde.

Spike Aerospace, con sede negli Stati Uniti, ha in programma di introdurre il suo S-512, un business jet supersonico, entro i prossimi sette anni. Eliminando anche il forte boom sonico, il veicolo è impostato per raggiungere la velocità di 1.227 mph e trasportare fino a 18 passeggeri da Londra a New York in sole tre ore. L’unico aspetto negativo? Il prezzo del biglietto. Secondo Blake Scholl, fondatore di Boom Technology – un’altra società che sviluppa un prototipo di jet supersonico – una tratta tra queste due città avrà un costo di circa 1900 sterline per la sola andata e fino a 3900 sterline per andata e ritorno.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!