Raffaella Carrà clamorosa rivelazione “Sono pazza di te…” basta con questo segreto

Raffaella Carrà
Raffaella Carrà

Il commento di Raffaella Carrà sul social è sorprendente, la conduttrice e cantante afferma di essere pazza della Juve

Un commento di Raffaella Carrà fatto sul social in occasione della vittoria sulla Sampdoria per 2 a 0 di ieri sera ha sorpreso molto. La Juventus ha vinto il suo nono scudetto consecutivo, un record assoluto per il campionato italiano. Tuttavia, anche se la vittoria ai tifosi appare normale diversi vip hanno inneggiato sui social, complimentandosi con la Vecchia Signora. Fra questi a sorpresa anche Raffaella Carrà ha dedicare alla squadra un suo pezzo variandolo apposta per la vittoria conseguita dalla Juve.

Nel suo motivetto la carrà ha detto che sembra incredibile ma è pazza di lei, per dire che ama moltissimo la Juventus. Altri vip oltre alla Carrà hanno voluto festeggiare i calciatori bianco neri, ma non tutti hanno aderito. Uno di quelli che non ha mostrato entusiasmo è stato Pippo Baudo. Anche se a modo suo ha festeggiato ha avuto delle perplessità.

Raffaella Carrà pazza della Juventus

I dubbi di Pippo Baudo riguardano sia il contesto sociale che i troppi rigori a favore. Il conduttore ha detto di non essere molto entusiasta dello scudetto, sia per l’emergenza sanitaria in corso che per le condizioni in cui hanno giocato i giocatori. Infatti, i giocatori hanno giocato a giorni alterni e senza pubblico. Anche se la Juve ha meritato sicuramente di vincere, tuttavia Baudo ha detto che i rigori sono stati troppo a favore.

Dunque, anche se Baudo appare contento, mostra qualche perplessità, anche perché il periodo non è certo dei migliori. Anche Rita Pavone ha voluto fare le congratulazioni alla squadra, e anche Ezio Greggio, Cristina Chiabotto e Luca Argentero si sono mostrati soddisfatti.

La Carrà e anche altri vip hanno mostrato entusiasmo

Non è mancato all’appello delle congratulazioni anche il conduttore Beppe Convertini, che ha detto la sua Leggo. Il conduttore ha specificato che la vittoria di uno scudetto è sempre emozionante, anche se per la Juventus è una vittoria per la nona volta. Tuttavia, nell’aria si è sentita quell’atmosfera diversa di gioco che è generata dal lockdown.

Il periodo che stiamo vivendo tutti è davvero molto particolare e per molti è anche un periodo di sofferenza. Il gioco, anche se bello, non è stato lo stesso, e anche i calciatori hanno vissuto diversamente le partite.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!