Uomo in una palla trasparente ripreso in un video: virale sul web

Uomo in una palla trasparente
uomo in una palla trasparente

Il Premier della città di Vittoria, Daniel Andrews ha continuamente invitato le persone a seguire in gran parte la nuova regola obbligatoria della mascherina. Notando molti cittadini incuranti, Andrews si è scagliato contro quelli che hanno cercato di disturbare deliberatamente la quiete entrando nei negozi senza coprirsi la bocca e mancando di rispetto alle richieste del personale.

Ci sono stati diversi episodi durante il fine settimana che hanno richiesto l’intervento della polizia, con i fan “anti-maschera” che si battono perché sentono violare i loro diritti umani con la pretesa di coprire la bocca per evitare il contagio. Per fortuna, in questo clima però qualcuno di fin troppo scrupoloso esiste, come l’uomo in una palla trasparente che gira per la strada con questa bizzarra protezione.

Uomo in una palla trasparente: idea per il distanziamento sociale

Un tizio è stato ripreso in un video mentre camminava attraverso i sobborghi esterni di Melbourne in una bolla gonfiabile. L’uomo in una palla trasparente è diventato subito virale sul web. Le persone in alcune zone della città hanno avuto l’obbligo di rispettare il distanziamento sociale a causa della seconda ondata di infezioni da coronavirus. Le aree della metropolitana di Melbourne e di Mitchell Shire fanno ora parte in blocco della cosiddetta fase 3 ed è ora obbligatorio indossare una copertura su bocca e naso per evitare la diffusione del virus.

Mentre la maggior parte delle persone non ha preso familiarità con la nuova regola, ci sono stati alcuni che hanno fatto il possibile per allontanarsi socialmente l’uno dall’altro. Come questo tizio che è stato visto passeggiare lungo una strada in una delle periferie esterne di Melbourne in una bolla gonfiabile. Passeggiando l’uomo urlava “Sono l’uomo nella bolla”. Il tizio camminava avanti e indietro attraverso la strada a Belgrave, a circa 50 km a est del CBD.

Subito virale il video su Facebook

Il video ha fatto subito il giro di Facebook. E così un utente ha  commentato: “In realtà sto ridendo così tanto”, mentre un altro ha aggiunto: “tipico esempio di come i vittoriani stanno reagendo al blocco”. Qualcuno di più propositivo ha invece detto: “Penso che stesse solo cercando di rallegrare un po ‘la nostra vita. Fortunatamente, era mattina presto e non era occupato.”

Secondo Andrews comunque, le persone possono giudicare da sole l’efficacia di prendere le dovute precuazioni. Per cui quest’uomo, pur essendo visibilmente ridicolo, è più da apprezzare rispetto ai cospiratori della mascherina. Sono ormai insostenibili quegli inutili commenti sui diritti umani, considerato che la mascherina serve proprio a tutelare la vita umana.

This man was spotted in Melbourne this morning getting around in his own 'travel bubble' 😲😂📸 Christine Prattico

Gepostet von Australia All Over am Freitag, 24. Juli 2020

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!