Ornella Vanoni ha lasciato Giorgio Strehler perchè la stalkerava

Ornella Vanoni
Ornella Vanoni

La Vanoni ha confessato di aver lasciato Giorgio Strehler perché la ossessionava e le telefonava in continuazione, oggi avrebbe potuto considerarlo uno stalker

Ornella Vanoni e Giorgio Strehler hanno vissuto un amore travolgente, anche scandaloso per l’epoca. La diva della musica italiana che è stata raccontata nello speciale “In Arte Ornella” in onda su Rai3 ha mostrato la sua anima autentica. Nel racconto della sua vita privata e professionale Pino Strabioli ha ripercorso le sfaccettature di quella che è una delle interpreti più incisive della canzone italiana.

La Vanoni nel corso della sua carriera ha incontrato personaggi davvero straordinari, a dir poco unici ma molto creativi, come appunto Giorgio Strehler. Il regista teatrale e direttore artistico è stato per lei anche un amore importante, che ha fatto molto discutere all’epoca. Allora il regista era ancora sposato quando ha iniziato la relazione con Ornella e la stampa non è stata clemente con loro.

Ornella Vanoni e Giorgio Strehler rapporto difficile

In un’intervista rilasciata a Il Corriere della Sera nel 2019 Ornella ha parlato di Giorgio come il suo primo grande amore. Ha detto che la seguiva in auto mentre viaggia in tram per un anno intero. Il padre della Vanoni non voleva che lei si mettesse con un uomo sposato e non sopportava quella situazione ambigua.

La Vanoni ha detto di Strehler che lui l’ha amata molto più di altri, ma lei invece no. Ha anche aggiunto di averlo lasciato per i suoi vizi e per le tante cose che non sopportava di lui. Per merito suo ha scoperto la cultura, ma le diceva che lei non era fatta per recitare in teatro. Su questo Ornella ha riconosciuto che Giorgio aveva ragione.

La Vanoni e Giorgio si sono amati con passione

La Vanoni e Giorgio Strehler hanno vissuto una storia d’amore passionale e travolgente. Il regista però era complicato, protestava su tutto, non gli andava mai bene nulla e lei assecondava i suoi visi. La Vanoni ha parlato di droghe e sesso sfrenato nel periodo vissuto accanto all’artista, ma ad un certo punto si è stancata. Lei non era portata per quel ritmo di vita, e allora decise di lasciarlo.

Durante lo speciale di Rai3 Ornella ha anche detto che quando lei si è sposata con Lucio Ardenzi l’ex le telefonava ogni sera. La tormentava e la ossessionava, proprio come fanno gli stalker.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!