Loredana Lecciso e Al Bano di nuovo innamorati, Yari Carrisi furioso: l’indiscrezione

Yari Carrisi infuriato con Loredana Lecciso: ‘Per colpa sua mi hanno…’

Yari e Romina Power contrari alla reunion tra Al Bano e la Lecciso

Nel numero del magazine DiPiù, al momento in edicola è contenuto è stato un articolo dedicato a Romina Power. La cantante statunitense che al momento si trova in Croazia, qualche settimana fa è stata colpita da un gravissimo lutto. Purtroppo è venuta a mancare prematuramente la sorella Taryn.

Dopo mesi a Cellino San Marco, l’ex di Al Bano è andata a trovare sua figlia Cristel e i nipotini a Zagabria. Ma stando a quanto riportato dalla nota rivista, la donna sarebbe andata via dall’Italia per un’altra ragione che coinvolgerebbe il Maestro Carrisi.

Sembra proprio che la reunion tra Loredana Lecciso e il cantante salentino non sia stato digerito dalla Power, di conseguenza ha fatto le valigie. Il giornalista del periodico ha contattato una persona molto vicina ai Carrisi rivelando che anche il 47enne Yari sembra non abbia gradito che il padre Al Bano si sia rimesso di nuovo con la Lecciso. “Si dice che Yari non abbia preso bene la cosa, tanto è vero che in questo periodo non si trova a Cellino…”, si legge su DiPiù.

La lettera di Al Bano a Romina Power

Ma non è finita qui. Infatti, nel medesimo articolo sul magazine DiPiù nel quale si parla di Romina Power, al suo interno c’è anche una sua interessante rivelazione.

In poche parole la cantante americana è rimasta particolarmente colpita da una missiva che ha ricevuto dal cantautore di Cellino San Marco in occasione della prematura morte della sorella Taryn: “Al Bano mi ha scritto parole molto toccanti su mia sorella, mi è stato molto vicino e non me l’aspettavo…”. Nonostante la lettera, l’ex moglie ha deciso lo stesso di lasciare il nostro Paese per raggiungere la sua terzogenita Cristel e I nipotini Kai e Cassia Ylenia a Zagabria.

Una nota psicologa parla del dolore di Romina Power

Inoltre il giornalista del periodico DiPiù ha ha avuto un contatto diretto con una psicologa abbastanza conosciuta per chiederle un’opinione. In poche parole le ha chiesto perché Romina Power si sia rifugiata in Croazia per elaborare il lutto per via della morte della sorella Taryn.

A quel punto la dottoressa, sempre sulla rivista citata prima, ha detto: “La fuga può essere utile solo se è breve perchè aiuta a mettere uno spazio tra noi e il dolore…Prima o poi però si deve tornare dove tutto è iniziato…”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!