Alessandro Sallusti il giornalista si definisce “introverso, noioso e timido”

Alessandro Sallusti
Alessandro Sallusti

Ospite di Io e te in onda su Rai1, Alessandro Sallusti confessa di essere timido, noioso e introverso, giunge anche il commento della Ricciarelli

In un’intervista rilasciata a Pierluigi Diaco nella trasmissione Io e Te condotta dal giornalista, Alessandro Sallusti ha detto di essere una persona timida e noiosa. Ha anche confessato che rispondere a domande che non hanno a che fare col suo lavoro lo mettono in imbarazzo. Sallusti ha rivelato che essere diventato giornalista per lui è stato il coronamento di un sogno.

Poiché fa un lavoro che ama, ha detto che in realtà non ha mai lavorato. Ha infatti esercitato una professione che lo ha sempre appassionato. Nato orfano di nonni, ha confessato di aver sentito la mancanza delle sue radici e ricordando la sua infanzia ha detto di essere stato un bambino ribelle. Ha però avuto anche un padre severo, ma non ha mai rinunciato ai suoi sogni.

Alessandro Sallusti intervistato da Diaco a Io e Te

Il giornalista e direttore de Il Giornale Sallusti è stato tra gli ospiti della puntata nuova di Io e te andata in onda il 3 agosto su Rai1. Di recente il giornalista è balzato al centro dell’attenzione per uno scontro politico avuto con Matteo Renzi, leader di Italia Viva. Secondo Sallusti non c’è speranza per Renzi e può anche chiudere il suo partito che ha pochi consensi.

Il giornalista ha anche aggiunto che il voto di Renzi nell’aula del Senato ha influito a mandare a processo Salvini dopo averlo salvato in precedenza. Il direttore de Il Giornale non ha avuto mezzi termini neanche per Massimo Giannini. Ha infatti detto che costui potrebbe aver preso parte attivamente alla distruzione di Salvini su mandato dei suoi lettori.

Sallusti e le considerazioni della Ricciarelli

Alessandro Sallusti durante l’intervista ha anche detto che Giannini ha ragione. E’ convinto che l’ordine costituito da tempo ha deciso che il centrodestra  non deve più tornare a guidare l’Italia. Per cui, a detta di Sallusti, c’è da ringraziare che non si venga costretti a bere la cicuta, come accadde a Socrate.

Insomma, Sallusti non ha risparmiato le sue considerazioni e ha parlato di quello che pensa sulla situazione politica attuale. A commentare la presenza del giornalista nel corso della trasmissione è stata Katia Ricciarelli. La cantante si è complimentata con il direttore de Il Giornale e gli ha detto che è un uomo ricco di fascino.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!