Colpo di scena a Reazione a Catena del 4 agosto, lacrime in studio

Colpo di scena a Reazione a Catena nella puntata del 4 agosto 2020. Fuori le Binario Tre. Colpo di scena nel gioco a premi di Marco Liorni, Reazione a Catena, in onda tutti i giorni nella fascia preserale su Rai 1. Le Binario Tre da Vicenza hanno perso all’Intesa vincente dopo tre giorni di presenza nel gioco che rinfresca la mente. Un peccato per le tre campionesse Debora, Vittoria e Valeria che hanno conquistato il pubblico con la loro simpatia e con i quasi 30.000 euro vinti.

Tanta amarezza anche da parte del conduttore Marco Liorni che, dopo tanti cambi di squadre al trono del quiz, sembrava aver assistito finalmente ad un trio che sembrava reggere bene la difesa del titolo di campioni. Ma gli avversari, i Ritentacoli, si sono rivelati più forti ed ora sono i nuovi campioni. Il trio ha partecipato già nel quiz anni fa, sotto il nome di Polpi di Scena ed ora è stato ripescato.

Eliminate le Binario Tre a Reazione a Catena

Le Binario Tre non sono più le campionesse del gioco Reazione a Catena. Il quiz estivo di Rai 1, dunque, davanti ai suoi 3 milioni di spettatori fedelissimi fa assistere loro ad un nuovo colpo di scena ed una nuova squadra di campioni. I Ritentacoli sono, infatti, i nuovi campioni di Reazione a Catena. Da domani dovranno difendere per la prima volta il titolo.

Il tutto è successo, nella puntata di martedì 4 agosto dove dopo delle buone prime manche, in cui hanno finito in vantaggio le Binario Tre non hanno potuto nulla all’intesa vincente contro quelli che sono i nuovi campioni. Stiamo parlando de i Ritentacoli. Trattasi di tre ragazzi provenienti da Bari. 18 a 13 è stato il risultato dell’intesa. Il montepremi finale è stato di 115.000 euro poi sceso a 28.750. Con l’acquisto del terzo elemento, la somma è stata dimezzata a 14.375 euro. Cifra che, purtroppo, non è stata vinta dai tre ragazzi, i quali non hanno indovinato l’ultima parola che era “Cocca”.

Il quiz si conferma campione di ascolti

Dopo aver parlato del colpo di scena, ossia le campionesse eliminate, le Binario Tre, non si può non dire che Reazione a Catena continua, imperterrito, a mantenere la sua imbattibilità e vincere contro la concorrenza, ossia le repliche di The Wall. Quest’anno, infatti, Canale 5 non ha potuto mandare in onda una concorrenza adeguata complice la pandemia di Covid-19. Per questo motivo, in un primo momento si è proseguito con le repliche di Avanti un Altro che comunque avevano resistito ad un buon 15% di share nella seconda parte.

Con The Wall, invece, la fascia preserale del Biscione è crollata ad un 11-12% di share. Nella giornata di lunedì 3 agosto, però, c’è stato un leggero miglioramento per quanto riguarda il quiz di Gerry Scotti, che in replica ha realizzato con The Wall – I Protagonisti 1.218.000 spettatori e 10.1% di share mentre The Wall ha interessato 2.073.000 spettatori (14.4%). Reazione a Catena, è andato in onda solo per una mezz’oretta ed in replica, in quanto è stato preceduto dall’inaugurazione del nuovo ponte di Genova. Reazione a Catena Mix ha realizzato 2.765.000 spettatori e il 18.3% di share.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Fabrizio: