DayDreamer – le Ali del Sogno, anticipazioni venerdì 7 agosto: Mevkibe rischia di morire, operara d’urgenza

DayDreamer
DayDreamer

Quarantatreesimo appuntamento di DayDreamer – Le Ali del Sogno

Continua la programmazione di DayDreamer – Le Ali del Sogno. La soap opera turca con Can Yaman e Demet Ozdemir è giunto al suo ultimo appuntamento settimanale e vi farà ritorno solo il 17 agosto 2020. Infatti, Mediaset ha deciso di stoppare lo sceneggiato per due settimane in occasione del Ferragosto.

Gli spoiler della puntata di venerdì rivelano che il progetto di Sanem verrà scartato, di conseguenza litigherà con Can. Quest’ultimo si recherà alla festa d’anniversario di matrimonio dei genitori della Aydin. Proprio lì Mevkibe rischierà di soffocare, quindi portata in ospedale sarà operata.

Can e Sanem litigano

Le anticipazioni del 43esimo episodio di DayDreamer – Le Ali del Sogno in onda venerdì 7 agosto 2020, rivelano che Sanem sarà alle prese con il suo primo testo copywriter. Ma per la giovane aspirante scrittrice arriveranno delle brutte notizie. Purtroppo il suo progetto verrà rifiutato perché risulterà essere risultato troppo romantico.

A quel punto la sorella più piccola di Leyla avrà un’accesa discussione col suo amato Can. Pur avendo avuto una lite furiosa con la Aydin, il primogenito di Aziz si precipiterà a casa della donna che ama per essere presente per l’anniversario di matrimonio dei genitori della stessa. In quell’occasione l’affascinante fotografo indosserà un meraviglioso completo scuro e durante la cena cercherà di coccolare la ragazza senza farsi notare.

Mevkibe rischia di soffocare

Gli spoiler della prossima puntata di DayDreamer – le Ali del Sogno, rivelano anche che nella casa di Sanem metterà piede anche Muzzaffer. Quest’ultimo chiamato a fare il militare, convinto di conquistare il cuore dell’aspirante scrittrice, cambierà totalmente il suo aspetto fisico. Durante il party per l’anniversario dei genitori di Leyla accadrà uno spiacevole imprevisto. Infatti, l’attenzione si concentrerà sulla signora Mevkibe che rischierà di soffocare dopo aver ingerito, senza volerlo, un gioiello.

Si tratta di un oggetto prezioso che il marito Nihat voleva donarle e che aveva nascosto nel cibo preparato dalla sua dolce mogliettina per farle capire di essersi ricordato del giorno in cui sono convolati a nozze diversi anni fa. Per fortuna la donna sarà fuori pericolo dopo essere stata portata di corsa al pronto soccorso del vicino ospedale. La Aydin sarà trasportata con l’auto si Can, ma si vedrà costretta a sottoporsi ad un piccolo intervento chirurgico per non avere dei problemi in futuro.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!