Lorenzo Amoruso si confessa, “Pochi sanno che prima di giocare a calcio…”

Lorenzo Amoruso

Lorenzo Amoruso e Manila Nazzaro hanno da poche settimane concluso il loro percorso all’interno di Temptation Island. E, mentre si parla già della nuova edizione, in onda dal 9 settembre 2020, i protagonisti di quella passata continuano a rimanere al centro dell’attenzione. Su Amoruso e la Nazzaro, però, non possono che dirsi cose positive.

Il loro amore, infatti, è uscito indenne da Temptation Island, ma non solo! Lorenzo Amoruso ha trovato l’imput decisivo per cercare casa a Roma con la sua compagna e i due si sono riscoperti più uniti che mai. In una recente intervista, l’ex calciatore della Fiorentina ha parlato della sua storia ma non solo. Ha anche svelato un dettaglio importante del suo passato. Di cosa si tratta?

Lorenzo Amoruso, trovate le risposte per il futuro

Lorenzo Amoruso e Manila Nazzaro hanno partecipato a Temptation Island non per superare una crisi o un tradimento. A dirlo è lo stesso Amoruso che, durante un’intervista rilasciata al settimanale Chi, ha tenuto a precisare alcuni punti. “Alcune parole dette da Manila” ha confessato l’uomo “mi hanno fatto tremare. Io non ero sicuro di fare questo viaggio ma lo sforzo di capire quello che accadeva intorno a me alla fine lo giudico un elemento che mi ha arricchito”.

Erano le risposte per il futuro che Lorenzo Amoruso e compagna cercavano. Risposte che sono arrivate dal momento che l’uomo afferma senza indugiare La sposerei domani“. Insomma, un rapporto che ha trovato in questo viaggio all’interno dei sentimenti un ulteriore punto di forza. I due fidanzati, difatti, stanno cercando casa insieme ed il matrimonio potrebbe arrivare molto presto.

Gli studi per diventare maestro

Lorenzo Amoruso ha poi fatto una sorta di disamina sulla sua vita passata. In particolare ha svelato un dettaglio di cui in pochi sono a conoscenza. “Prima di giocare a calcio”, afferma, studiavo per diventare maestro di scuola elementare”. Questa precisazione per confermare il suo innato amore per i bambini per il quale non è escluso che, in futuro, la coppia potrebbe decidere di allargare la famiglia.

“Sul figlio freno semplicemente perché abbiamo trovato un equilibrio tutto nostro” sostiene Lorenzo Amoruso. Poi prosegue con sicurezza “Non è paura, ma riflessione e con questo non dico no”. Insomma, se dovesse arrivare, un altro pargolo sarebbe di certo ben accetto. Per il momento, comunque, l’attenzione è tutta rivolta a sistemarsi a dovere come coppia, ad iniziare una convivenza e poi.. quel che sarà, sarà!

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Patrizia Maimone: Appassionata di scrittura, webwriter con esperienza decennale, sono convinta che le parole sono al centro del mondo. Come diceva Alessandro Baricco, "Scrivere è una forma sofisticata di silenzio".