San Valentino a Torino
Borgo medievale del Castello del Valentino di Torino

Un’idea romantica e diversa dal solito per San Valentino? A Torino troverete quello che fa per voi!

Se siete tra le fortunate coppie che stanno organizzando il matrimonio, allora San Valentino è il giorno giusto per stupire la vostra dolce metà! Festeggiate il giorno degli innamorati con un bel weekend a Torino e unirete l’utile al dilettevole. Ma spieghiamoci meglio! Se come location per il vostro matrimonio avete in mente una villa da sogno, allora la città di Torino è sicuramente il luogo ideale, ma come fare per trovare quella adatta ai vostri desideri e alle vostre esigenze? Facile! Basta affidarsi a dei professionisti del settore, ovvero un’azienda che si occupi di wedding planning. Tra le numerose aziende in questo campo, possiamo segnalare Atmosfere Events and Interior styling, gestita dalla signora Paola Nicolucci, che “mette a disposizione un elenco di dimore prestigiose, di proprietà private abitualmente chiuse al pubblico e offre la possibilità di farle aprire per Voi”.

Ecco, ad esempio, tre splendide dimore tra cui poter scegliere.

Palazzo Carpano

San Valentino a Palazzo Carpano

Edificato nel 1864 grazie allo splendido progetto dell’ingegner Garove. Acquistato nel 1946 dal cavalier Silvio Turati e adibito a sede della Società Carpano. Palazzo Carpano si annovera tra le più sontuose dimore nobiliari di fine settecento; il suo atrio, grazie alle colonne tortili (si attorcigliano in spire lungo l’asse verticale), alle statue e agli splendidi stucchi che lo adornano, è tra i più belli e apprezzati della città di Torino.

 

Villa Sassi

San Valentino a Villa SassiSplendida residenza patrizia di fine ‘600, adagiata nel verde della collina di Torino, circondata da un parco secolare di 22 ettari. Camillo Benso Conte di Cavour elesse Villa Sassi come suo “buen retiro”; ogni volta che riusciva a liberarsi dai suoi innumerevoli impegni, veniva a riposarsi in questa incantevole dimora.

 

Palazzo Cavour

San Valentino a Palazzo Cavour

Edificato nel 1729 per volere di Michele Antonio conte di Cavour, nonno di Camillo Benso. Nelle sue nobili sale venne fondato il giornale “Il Risorgimento”. Il Palazzo offre spazi per oltre 1.000 mq di maestosa eleganza.

 

 

Passiamo ora all’organizzazione del vostro romantico week end di San Valentino.
Deve essere innanzitutto una sorpresa per la vostra dolce metà; l’unica cosa che dovrà sapere è che passerete due indimenticabili giorni a Torino. Programmate quindi la vostra prima giornata nel capoluogo piemontese con la wedding planner, per visitare queste o altre splendide dimore che l’azienda Atmosfere vi proporrà. Ora provate ad immaginate la scena: durante quella che dovrà sembrare una normale visita alle bellezze di Torino, ecco che svelate la sorpresa al vostro/alla vostra partner. In realtà, quello che state facendo non è un tour turistico, bensì la ricerca di quella che potrebbe diventare la location per il vostro matrimonio! Logicamente da lì in avanti la giornata verrà trascorsa a pianificare tutti i dettagli in compagnia della vostra wedding planner, per poi concludere la serata con una visita al Castello del Valentino e al suo splendido parco. Successivamente potreste gustarvi una romantica cena in uno dei tanti ristoranti che si affacciano sulla riva del fiume Po e poi godervi una passeggiata in Piazza Vittorio Veneto, splendida di giorno, superba di sera. Sarà sicuramente una giornata indimenticabile!

Il giorno seguente dedicatelo a una bella e rigenerante passeggiata per le vie del centro città. Visitate Piazza Castello, su cui si affacciano bellissimi e importanti palazzi come: Palazzo Reale, che fino al 1659 fu residenza del re di Sardegna e poi, fino al 1865, di Vittorio Emanuele II Re d’Italia; Palazzo Madama, nato come fortezza e divenuto poi residenza di due “Madame Reali”, Maria Cristina di Francia e Giovanna di Savoia; oggi ospita il Museo Civico di Arte Antica. Da Piazza Castello partono le quattro grandi vie di Torino: Via Roma, Via Pietro Micca, Via Po e Via Garibaldi; quest’ultima è tra le vie pedonali più lunghe d’Europa. Tra una visita e l’altra avrete modo di ripercorrere tutto ciò che è successo il giorno di San Valentino e vi renderete conto che, in un solo pomeriggio, avrete posto le basi per il giorno più bello della vostra vita!
Se state cercando un’idea diversa dal solito per festeggiare il giorno degli innamorati, ma che sia al contempo romantica, che ne pensate di questa proposta?

Se come idea vi può interessare, per avere maggiori dettagli in merito all’azienda Atmosfere, basta visitare questo sito web. Visitando il sito, troverete molte informazioni utili e interessanti per cominciare a farvi un’idea di come lavorino la signora Paola Nicolucci e il suo staff di professionisti.
Di seguito alcune foto di allestimenti da loro realizzati:

Atmosfere di San Valentino

San Valentino con sorpresa

Atmosfere a San Valentino

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!