Brigitta Boccoli pronta all’inseminazione artificiale a 48 anni

Brigitta Boccoli

Brigitta Boccoli mamma a 48 anni e adesso potrebbe diventare mamma di un terzo bebè

Brigitta Boccoli ha stupito tutti, vorrebbe tanto avere una piccola bimba, vorrebbe chiamarla Margherita e diventare mamma di un terzo figlio. La sua fissa è proprio questa nonostante sia già abbastanza grande.

Il suo medico più di una volta le ha detto che potrebbe benissimo affrontare l’avventura perchè riuscirebbe a portare a termine tutto il percorso senza alcun problema. E’ considerata biologicamente perfetta, in ottimo stato. La donna dei sogni, bellissima dentro e fuori.

Brigitta Boccoli, la fecondazione assistita è difficile e dolorosa, ma il percorso non la spaventa

Brigitta Boccoli, moglie di Stefano Orfei Nones, è già mamma di Manfredi, che ha 12 anni e di Brando che invece è nato proprio il 18 luglio dell’anno scorso. I due lo hanno avuto attraverso la fecondazione assistita, ovviamente è stato difficile, però è riuscita e sa benissimo che potrebbe farcela anche questa volta. Pensa che tre sia il numero dell’equilibrio, il numero perfetto e anche per questo l’idea di un terzo figlio la rincuora tantissimo. Però ha paura ad intraprendere questo percorso.

Non ha paura per se stessa perchè sa benissimo a cosa andrebbe incontro. Il dolore e le difficoltà le conosce bene. Ma non vuole dare al figlio una mamma grande, il tempo passa; non si tratta più di riuscire biologicamente parlando ma di un’età che avanza anche se non ci si rende conto.

La famiglia Broccoli impegnatissima con il marito Stefano cerca di nascondere le preoccupazioni

Inoltre in coppia si è in due, quindi si decide in due. Lei sarebbe d’accordo. Stefano invece sceglie di non parlare. Brigitta racconta che ogni tanto fa la battuta al marito, per vedere le sue reazioni. Lui però non risponde. Le preoccupazioni ed i pensieri in questo momento vanno al circo, unico suo pensiero fisso.

Per tutto questo arco di tempo il circo è rimasto chiuso, il che significa tutto trascurato, lasciato indietro. Poi non mancano i problemi da affrontare che non sono pochi. Adesso c’è la speranza che possano provare a riaprire in autunno, ma sarà sicuramente difficile farlo. Per cui a maggior ragione non è il momento per affrontare un discorso tanto ampio ed importante.

Soltanto lei, in queste settimane sta cercando di godersi l’estate, tutto senza pensare troppo all’aspetto fisico. D’altronde non si può lamentare ed è la diretta interessata a spiegarne i reali motivi. Afferma che per tutto quest’arco di tempo ha lasciato indietro tantissime attività, tranne qualche piccolo esercizio. Proprio per questo ha scoperto di aver preso diversi chili molti dei quali del matrimonio.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Giusy: Sicula Doc anche se nata a Berlino, blogger affermata, estremamente curiosa, appassionata sin da ragazzina di scrittura e tecnologia, praticamente il suo pane quotidiano. Equilibrio sopra ogni cosa, senza pregiudizi e non teme i giudizi altrui, in grado di portare a termine importanti affari.