Grey’s Anatomy, parla Ellen Pompeo: ‘Ecco perchè sono rimasta nella serie’

L’attrice protagonista del medical drama più famoso del mondo ha fatto delle dichiarazioni molto curiose sul motivo per cui è rimasta nello show. Ecco di che cosa si tratta

Grey’s Anatomy: Ellen Pompeo rimane nello show

Grey’s Anatomy è un medical drama la cui protagonista è Meredith Grey (interpretata da Ellen Pompeo). Da tirocinante, e figlia di una famosa dottoressa, diventa un importante chirurgo nonchè proprietaria dell’ospedale in cui lavora, il Grey Sloan Memorial Hospital.

Attorno al personaggio di Meredith ruotano tanti altri personaggi con le loro vite, i loro drammi e ciò che rende lo show unico è che Shonda Rhimes, la creatrice, rende sempre tutto inaspettato, ricco di colpi di scena. Non si contano le morti dei personaggi principali, gli incidenti, i finali di stagione catastrofici.

In questi 15 anni sono stati tanti i personaggi ai quali il pubblico si è affezionato e che hanno lasciato il loro ruolo. Basti pensare alla morte di Derek Sheperd (Patrick Dempsey), George O’Malley (T.R. Knight), Mark Sloan e Lexie Grey (Eric Dane e Chyler Leigh). Ma anche tutti quelli che semplicemente hanno lasciato la serie come Alex Karev (Justin Chambers), Cristina Yang (Sandra Oh), Callie Torres e Arizona Robbins (Sara Ramirez e Jessica Capshaw). Ma Ellen Pompeo, la protagonista, non ha mai lasciato il suo ruolo. Vi siete mai chiesti perchè?

Ellen Pompeo: ‘Ecco perchè non ho lasciato la serie’

In una recente intervista con Jemele Hill Ellen ha confessato che per lei “una sana vita domestica è più importante della carriera“. Avendo avuto un’infanzia infelice, ha deciso di adagiarsi in quella situazione e “fare soldi” piuttosto che rincorrere ruoli per avere una carriera più importante.

Adesso che ha raggiunto una pace economica, non vuole inseguire niente e nessuno. Ricordiamo che da attrice protagonista di Grey’s Anatomy, Ellen, qualche anno fa, è diventata anche produttrice dello show, ma lei ha affermato che anche se adesso scrive lo fa sempre nella sua comfort zone.

Qualche tempo fa lei si è battuta per avere un aumento di compenso. Nell’intervista è tornata a parlare dell’argomento e lo ha fatto senza mezze misure. Lei è consapevole che è grazie a Shonda Rhimes e alla ABC che lo show è nato e ha avuto un grande successo. Ma si è anche chiesta ad un certo punto: “Perchè tutti ci guadagnano milioni di dollari e io, che sono la protagonista, non ho neanche da vivere? Conoscevo i numeri e volevo parte della torta”. Che cosa ne pensate delle sue dichiarazioni?

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!